COPPA ITALIA: ORI A COLLI E FOSSALI - Up-Climbing

COPPA ITALIA: ORI A COLLI E FOSSALI

I RISULTATI DI CASALECCHIO

Beatrice Colli e Ludovico Fossali si aggiudicano l’oro nella seconda prova di coppa Italia speed a Casalecchio di Reno. 

In concomitanza con la prima prova di coppa Italia lead, la coppa Italia speed è andata in scena con la seconda tappa. Il livello che dimostrano oggi gli sprinter italiani è decisamente al pari con gli standard internazionali, specialmente in campo maschile. Come in coppa del mondo, anche in coppa Italia il trend si sta orientando sempre più sulla consistenza: se qualche tempo fa, un tempo eclatante spuntava sulla gara, oggi quasi tutti gli atleti hanno pochissimo distacco tra i loro tempi, riuscendo a mantenere uno standard altissimo su tutte le manches.

La record woman italiana Beatrice Colli (G. S. Fiamme Oro) si è imposta sulla concorrenza, fermando il cronometro a tempi molto vicini al suo personal best. Sara Strocchi (Istrice) con un buon 7.98”. Giulia Randi (C. S. Esercito), colonna portante della squadra azzurra, ha conquistato la medaglia di bronzo nello scontro diretto con Alice Marcelli (Ragni di Lecco), giovane promessa della speed lombarda. Escono ai quarti Alice Strocchi (Istrice), Agnese Fiorio (Arco Climbing), Arianna Mortarino (Milanoarrampicata) e Andrea Rojas (Milanoarrampicata).

Il capitano della squadra azzurra Ludovico Fossali (C. S. Esercito) ha dato prova di essere decisamente sul pezzo, rimanendo praticamente sempre sotto i sei secondi. In finale con lui Gian Luca Zodda (G. S. Fiamme Oro), al comincio di una stagione che si prospetta ottima. Nella finalina per il terzo quarto posto, Francesco Ponzinibio (Equilibrium) ha avuto la meglio su Samuele Graziani (OnSight), accaparrandosi il terzo posto. Escono ai quarti Daniele Balestrazzi (Equilibrium), Alessandro Boulos (Gruppo Rocciatori Piaz), Ludovico Borghi (Istrice) e Marco Rontini (C. S. Esercito).

Fonte FASI

Cortesia foto OutThere Collective per FASI

Alessandro Palma

Condividi: