MONDIALI: ANCORA SCHUBERT! - Up-Climbing

MONDIALI: ANCORA SCHUBERT!

TRE ITALIANI IN SEMIFINALE

Jakob Schubert ripete la magia e si laurea campione del mondo per la quarta volta. 

I campionati del mondo di Berna stanno regalando momenti epici a tutti gli appassionati di arrampicata sportiva. Dopo lo spettacolo di Janja Garnbret che inanella due turni perfetti e si prende il suo X titolo mondiale, la lead maschile ha fatto venire la pelle d’oca a tutti i più romantici. Dopo una buona semifinale, Jakob Schubert (AUT) ha tirato fuori gli artigli e si è conquistato a gamba tesa il suo quarto titolo iridato nella disciplina lead. La prima volta risale al 2012, la seconda al 2018, la terza al 2021 e l’ultima, grande ed esagerata, al 2023

La finale ha visto ritmi serrati e capovolgimenti inaspettati, con la vittoria dell’austriaco per un “più” (presa valorizzata) sulla star del 2023 Sorato Anraku (JPN), che ha meno della metà degli anni di Schubert. Il terzo gradino del podio è andato al sempreverde Alex Megos (GER), particolarmente in forma durante questo ultimo campionato. Seguono Dohyun Lee (KOR), Ao Yurikusa (JPN), Paul Jenft (FRA), Sean Bailey (USA), Adam Ondra (CZE), Toby Roberts (GBR) e Yunchan Song (KOR). 

Ben tre moschettieri della delegazione italiana hanno conquistato un posto nella semifinale, senza però trovare la via per l’accesso alla fase più ambita. Stefano Ghisolfi, primo degli italiani e sedicesimo nella classifica finale, si ferma a tre prese dalla finale, seguito da Marcello Bombardi in ventitreesima e da Filip Schenk in ventiseiesima posizione. Cinquantatreesimo Giorgio Tomatis, cinquantacinquesimo Gabriele Moroni.

Appuntamento il 9 agosto per la combinata!

Fonte e cortesia foto IFSC

Alessandro Palma

Condividi: