Pessime notizie dalla Zillertal

A rischio lo storico settore di Zillegrund Wald.

12 novembre 2018
Lanciata una petizione per salvare l’area.

 

Brutte notizie per arrampicatori e non arrivano dalla Zillertal, bella valle austriaca che nell’ultima decina d’anni è diventata molto nota per i suoi boulder, ma anche per le falesie e tiri estremi che portano nomi famosi.

Purtroppo il gruppo degli StoneMonkeys ha lanciato un grande allarme, seguito da una petizione che siamo tutti invitati a sottoscrivere.

Infatti, uno dei settori più noti della valle, Zillegrund Wald con i suoi 180 massi e 320 linee , rischia di scomparire per sempre a causa dell’azienda Hollaus, intenzionata a distruggerne la foresta e i massi per trasformarli in una cava.


Non ci sono parole per descrivere l’ennesimo caso in cui interessi superiori portano alla progettazioni di opere di deturpazione ambientale notevole in una bella valle alpina, al di là del più limitato per quanto importantissimo valore arrampicatorio.

Tutto il mondo è paese…Basti pensare ai progetti idroelettrici che anni fa volevano sfigurare la Val di Mello oppure all'altro progetto di ampliamento di una cava che rischiava di distruggere metà dell’area di Cresciano.

 
In entrambi I casi la mobilitazione di massa dei climber e non solo è servita a qualcosa...speriamo che possa servire anche qui,

 
Qui il link per firmare la petizione.

 

Fonte: klettern.de

Ita upclimbing 740x195

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875