Yuji Hirayama, 8c+ a 47 anni.

A Flatanger sale Odin's Eye

05 luglio 2016

Se parli di arrampicata, non si può non conoscere Yuji Hirayama. Con un passato nelle gare, il forte giapponese ha spaziato in ogni campo del verticale: dalle multipitch alle big wall, dagli USA al Borneo all’Isola de Reunion. Memorabili i suoi tentativi a vista su El Capitan, epico il suo 9a Pogulian Do Koduduo a 4000 metri di quota. Insomma, una vera leggenda…che continua a stupire!

Nella famosa Flatanger infatti, Yuji ha ripetuto Odin’s Eye, un 8c+ che si sviluppa con intensi strapiombi sulla volta della cava. Un tiro che spomperebbe tanti climbers ma non lui.

Hirayama è approdato all’arrampicata verso metà anni ’80, dopo aver provato e praticato vari altri sport. Nell’86 già girava dalle parti dell’8b per poi dedicarsi intensamente alla gare che lo hanno visto trionfare nel 1998 e nel 2000 con una infinità di altri podi. Nel 2004, anche se con qualche critica, sale White Zombie, il primo 8c a vista della storia ma si dedica anche alle salite in velocità del Nose.

La vita di Yuji Hirayama è raccontata nel libro Yuji The Climber, ed. Versante Sud.

A 47 anni lotta ancora come un giovanotto e si porta a casa questo 8c+. Immenso

fonte 8a.nu

 

Ita upclimbing 740x195

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875