Running in the shadows, 2000 m, VI, AI5, M6

Nuova via sulla Emperor Face del Mt. Robson

09 ottobre 2020
Ethan Berman e Uisdean Hawthorn hanno aperto una nuova via sul Mt. Robson (Canada): “Running in the shadows”.

Con i suoi 3954 m il Mount Robson è la massima elevazione delle Montagne Rocciose Canadesi (Canadian Rockies). La nuova linea si sviluppa per 2000 m con difficoltà di VI, AI5, M6 sulla porzione della parete nord-ovest del Mount Robson che è chiamata Emperor Face. Un ripido scivolo di ghiaccio e roccia frequentato raramente e solo dai fortissimi, solcato da vie epiche e difficili, tutte con impegno complessivo che si aggira intorno al grado VI.

Berman ha individuato una linea di neve e ghiaccio dall’apparenza interessante e ha convinto lo scozzese Hawthorn a partire in esplorazione. I due hanno trovato buone condizioni e hanno realizzato l’ascensione in una lunga giornata di 19 ore. Usciti sulla Emperor Ridge hanno bivaccato. Il secondo giorno hanno seguito la cresta fino in vetta scalando per altre 12 ore. Questa seconda giornata è stata più dura del previsto e ulteriormente complicata dalla cattiva visibilità. In cima hanno bivaccato di nuovo per poi iniziare la lunghissima discesa che li ha ricondotti in fondovalle.

Fonte: rockandice.com.

Banner c 14

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875