BOX THERAPY ANCHE PER BROOKE! - Up-Climbing

BOX THERAPY ANCHE PER BROOKE!

La Raboutou ripete (e sgrada) il primo 8C+ femminile

Boom! Un’altra bomba dal Colorado!!!

Giusto pochi giorni fa abbiamo celebrato Katie Lamb per il primo 8C+ femminile del boulder: Box Therapy a Wild Basin, nel Rocky Mountain National Park… Ed ecco ora che anche Brooke Raboutou, in gita di famiglia con il fratello Shawn, la mamma Robyn e il padre Didier, si aggiudica anche lei la ripetizione di questo blocco di Daniel Woods, situato tra i monti a una decina di chilometri dalla macchina. Oltre a lei anche Shawn lo ha ripetuto, dopo che entrambi ci avevano già fatto qualche giro nelle scorse stagioni.

Il secondo 8C+ femminile? A dire la verità, a suo parere, no…

Brooke sostiene infatti che il blocco sarebbe V15, cioè 8C, di fatto togliendo un primato a Katie Lamb, che non sarebbe più così la prima ragazza in assoluto ad aver salito l’8C+.
La Raboudou riporta che Shawn è del suo stesso parere e sostiene che anche altri salitori siano della stessa idea, sebbene Drew Ruana, Sean Bailey e la stessa Lamb non si siano al loro tempo espressi contro la proposta di V16 del primo salitore Daniel Woods.
Dettagli numerici che sono sempre piuttosto noiosi e sterili, sebbene in questo caso ci sia in gioco un risultato che potrebbe rappresentare una tappa storica nell’evoluzione del boulder dal punto di vista “sportivo”.

Vedremo cosa diranno i futuri salitori ma nel frattempo, che ci sia un + o no, resta un fatto che le salite di Box Therapy di Katie e Brooke siano comunque tra le più importanti realizzazioni femminili finora realizzate nella storia di questa disciplina.

Albertaccia

Foto di anteprima – Brooke su Box Therapy. Foto: Instagram – Finn Stack

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Brooke Raboutou (@brookeraboutou)

Condividi: