[VIDEO] ALPHANE: IL QUARTO 9A BOULDER MONDIALE! - Up-Climbing

[VIDEO] ALPHANE: IL QUARTO 9A BOULDER MONDIALE!

Il video di Ben Neilson sul canale Mellow

Le immagini di Shawn Raboutou nel processo di realizzazione dell’Alphane Moon Project…e tanti altri blocchi estremi per il team di The North Face

Finalmente ci siamo! Dopo averlo annunciato pochi giorni fa, ora possiamo vedere meglio in cosa consista Alphane, il 9A boulder liberato da Shawn Raboutou il 6 aprile a Chironico!

Uno dei progetti storici del Ticino, situato sullo stesso masso dell’8A di Alphane Moon (da cui il nome) e caratterizzato da una linea futuristica, ora diventata attuale grazie allo statunitense. Le immagini ci mostrano quale mostruosità sia: una partenza furente su liste da strizzare e tirare per una prima sezione di 8B+/C, seguita da una lunga sezione in traverso di 8C+ su una vaga fessura, con movimenti ampi, un tallonaggio estremo, body tension continua e soprattutto resistenza estenuante…fino alle zappe finali dove cercare di riprendersi per poi affrontare un’uscita facile ma molto alta per uscire dal masso.

Dopo molti giorni di ricerca dei metodi, consolidamento dei movimenti e fallimenti a un passo dalla realizzazione, infine Shawn ce l’ha fatta e ha così realizzato il quarto 9A boulder nella storia dell’arrampicata! Ricordiamo che il primo è Burden of Dreams a Lappnor di Nalle Hukkataival, tuttora irripetuto. Il secondo è Soudaine Seul a Bleau, liberato da Simon Lorenzi, ripetuto da Nico Pelorson (che l’ha valutato 8C+) ma poi riportato al 9A da Camille Coudert, terzo salitore. Infine, Return of Sleepwalker a Red Rocks, salito da Daniel Woods.

A parte Alphane, sembra che Raboutou abbia addirittura liberato anche il Megatron project nel RMNP, altro progetto futuristico di sicuro 9A! Non appena ne avremo conferma, potremo confermare anche questo eccezionale boulderista come il primo e unico a poter vantare la salita di due boulder di grado 9!

L’entità della salita di Alphane in realtà eclissa gli altri fortissimi protagonisti di questo video: Daniel Woods, Jimmy Webb, Giuliano Cameroni, Felipe Camargo e Matty Hong. Infatti, qui vediamo anche loro ben attivi e prestanti: dalla prima salita di Mystic River, 8C, di Cameroni, a alcune ripetizioni e first ascent da 8B+ per Hong e Woods, alla ripetizione di Dreamtime per Camargo e anche al brutto infortunio alla caviglia per Jimmy Webb durante un ottimo giro sul River Arête Project in Val Bavona.

A voi il video con il più alto condensato di tenenza che si sia visto finora!

Albertaccia

Condividi: