Un altro 8C per Beto Rocasolano - Up-Climbing

Un altro 8C per Beto Rocasolano

Una salita significativa nella sua storia personale di boulderista

Alberto “Beto” Rocasolano aggiunge un altro risultato di altissimo livello alla sua già ricchissima lista e nell’area di Torrelodones libera l’estensione di Papà Oso per la quale propone l’8C.

Al di là della rilevante difficoltà di questa linea, è anche la storia personale di Beto su questo masso ad essere significativa. Su questo tetto lo spagnolo aveva liberato l’8a+ di Vuela, ma soprattutto nel 2011 aveva liberato Papà Oso che fu il suo primo 8B+ e per il quale aveva già lasciato intendere l’esistenza di un’estensione ancora più dura da salire…

Sei anni dopo, e dopo molti duri blocchi macinati,  Beto chiude il cerchio liberando Papà Oso nella sua versione completa e pura, per un nuovo 8C.

Nel frattempo, notizie giungono anche dalla Foresta di Bleau, dove il giovane Nico Pelorson sale nello stesso giorno “L’arrête de Boissy assis” 8B+ e “Hip hop assis” 8B.

 
Fonte: Desnivel / Planetgrimpe

Condividi: