FLOATIN' PER FLORIAN WIENTJES! - Up-Climbing
Florian su Floatin. Foto: Xaver Quintus 

FLOATIN’ PER FLORIAN WIENTJES!

Prima ripetizione della kingline di Murai

Un grandissimo risultato direttamente dal Giappone, dove finalmente un boulderista occidentale si è messo alla prova su una delle tante linee estreme che si trovano sui massi nipponici! Il protagonista è in particolare Florian Wientjes, climber di cui in più occasioni abbiamo già avuto modo di parlare per le notevoli salite.

Florian su Floatin. Foto: Xaver Quintus 

Florian su Floatin. Foto: Xaver Quintus – https://xaverquintus.net/

In visita alla famosa area del Monte Mizugaki, il tedesco si è dedicato a una delle ultime kingline liberate e divenuta famosa in tutto il mondo: Floatin’, una linea davvero essenziale liberata da Ryuichi Murai e finora rimasta irripetuta. Un 8C + di una manciata di movimenti, con i primi movimenti estremi su liste in stile campus, per poi uscire alti ma sul facile.

A fronte dell’intenso processo che Murai ha affrontato su questa linea per aggiudicarsi la FA e considerando che Floatin’ ha resistito agli assalti di altri top climber giapponesi, Florian ha invece avuto bisogno di solo cinque sessioni di lavoro per venirne a capo, a dimostrare un livello che è davvero notevole. Nel suo post IG Wientjes ha però scritto di essersi allenato in modo specifico per questo boulder negli ultimi tre mesi…

Il tedesco sale così il suo secondo 8C+ dopo Off The wagon Low, a dimostrazione di quanto ami tirare le tacche, come anche mostrato dalla salita flash di Amandla a Rocklands. Considerando quindi il suo livello di dita, un viaggetto a Lappnor ci starebbe proprio…

Albertaccia

Foto di Anteprima – Florian su Floatin. Foto: Xaver Quintus – https://xaverquintus.net/

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Florian Wientjes (@flo.wientjes)

Condividi: