10/09/22 SÜDTIROL DREI ZINNEN ALPINE RUN - Up-Climbing

10/09/22 SÜDTIROL DREI ZINNEN ALPINE RUN

Grandi atleti in gara alla venticinquesima edizione della corsa ai piedi delle Tre Cime

Tutto è pronto: domenica 10 settembre alle ore 10 davanti alla Haus Sexten verrà dato il via alla 25a edizione della Südtirol Drei Zinnen Alpine Run.

Anche questa volta la gara da fondovalle al rifugio Locatelli, una “classica” della corsa in montagna, sarà un appuntamento da non perdere per centinaia di atlete e atleti entusiasti, compresi numerosi campioni e campionesse.

«Abbiamo alle nostre spalle delle settimane e dei mesi molto intensi. Ora, però, è tutto pronto e non vediamo l’ora di accogliere a Sesto, in occasione di questa edizione celebrativa, tante e tanti atleti motivati. Speriamo che il tempo sia bello, così nulla sarà d’intralcio a una giornata indimenticabile nel cuore delle Dolomiti», afferma il presidente del comitato organizzatore Alfred Prenn a qualche giorno dalla sua prima edizione in questa veste.

Alla 25a edizione di questa classica autunnale si sono iscritti circa 700 atlete e atleti della corsa in montagna, pronti a trascorrere una giornata indimenticabile nel comprensorio 3 Cime/3 Zinnen Dolomiti. Tra loro ci sono alcuni possibili vincitori, in particolare in campo femminile si sono aggiunte altre due atlete di spicco.

Partecipanti molto forti in campo femminile

Infatti, tra coloro che si avventureranno sui 17 chilometri di percorso con 1333 metri di dislivello, ci sarà anche Elisa Sortini. L’atleta 38enne dell’Atletica Alta Valtellina, componente della nazionale italiana e medaglia di bronzo nella competizione a squadre degli Europei di Corsa in montagna alle Canarie, ha fatto parlare di sé lo scorso fine settimana arrivando seconda alla Rosetta Skyrace.

Un’avversaria temibile per Sortini sarà la tedesca Julia Rath, che di per sé sarebbe una mezzofondista. Un anno fa l’atleta di Fürth aveva vinto, del tutto a sorpresa, l’argento Under 20 ai Campionati tedeschi di Corsa in montagna. Sabato a Sesto tutti gli occhi saranno ovviamente puntati anche sulla campionessa locale Agnes Tschurtschenthaler, che l’anno scorso si era arresa soltanto alla regina finlandese del biathlon Kaisa Mäkäräinen. Gli esperti, inoltre, dovranno tenere sott’occhio anche Sara Bottarelli, vincitrice della Südtirol Drei Zinnen Alpine Run nel 2016.

Gli atleti più quotati al maschile

Martin Hackhofer, Mauro Rasom, Silvio Wieltschnig: questi tre atleti sono i più quotati per la vittoria in campo maschile. Il primo viene da Sesto Pusteria, il secondo dalla Val di Fassa e il terzo dalla Carinzia: non potrebbero provenire da posti più diversi. Tutti e tre, però, inseguono lo stesso obiettivo: vogliono aggiudicarsi la vittoria della 25a Drei Zinnen Alpine Run. Alla gara prenderanno parte anche i due ex capi del comitato organizzatore Ludwig Tschurtschenthaler e Gottfried Hofer. Quest’ultimo fino all’anno scorso ha avuto in mano le redini dell’amato evento altoatesino di corsa in montagna nel comprensorio 3 Cime/3 Zinnen Dolomiti e lo ha reso un evento di spicco a livello internazionale.

Grande premiazione a Sesto nel pomeriggio di sabato

Finita la gara il divertimento proseguirà. Una volta che i partecipanti avranno raggiunto il traguardo al rifugio Locatelli, dopo un meritato ristoro e la tradizionale cerimonia dei fiori, si scenderà di filato a Sesto. Nell’area delle feste del paese, infatti, si svolgeranno l’amato After Race Party con musica dal vivo e la grande premiazione.

Mini Drei Zinnen Alpine Run

Anche nella giornata di domenica a Sesto si correrà tanto, ma questa volta toccherà ai più piccoli. Alla Mini Drei Zinnen Alpine Run potranno mettersi alla prova le nuove leve della corsa in montagna. Sui diversi percorsi, lunghi da 300 a 1200 metri, sarà messo in primo piano il divertimento di bambini e ragazzi.

Sito web della manifestazione: www.dreizinnenlauf.com.

Foto Wisthaler.

Condividi: