Climb for Iran Venerdì 18 Novembre Lecce - Up-Climbing

Climb for Iran Venerdì 18 Novembre Lecce

Ritornano le serate culturali organizzate dalla ASD SudEst Climb.

Venerdì 18 novembre 2022, per la serie Cenaforum, avrà luogo l’evento Climb for Iran. Il programma della serata prevede la proiezione del docufilm Climbing Iran, uno spaccato sulla vita e sulle imprese dell’arrampicatrice Nasim Eshqi. A seguire, verrà proiettato uno shortfilm su Elnaz Reqabi, l’atleta iraniana che di recente è stata al centro del dibattito pubblico per il controverso episodio dell’hijab (il velo), del regista Sharif Nouri.

Al termine dei due video, ospite della serata sarà Ala Azadkia, climber iraniana che vive e si allena a Trento e che racconterà, attraverso immagini e parole, la condizione delle donne in Iran e l’impegno profuso in un percorso sportivo difficile.

La serata inizierà alle ore 20.30 presso il bar di Knos “il Carroponte” con cena a base di cucina tradizionale iraniana, in collaborazione con la cooperativa Shirin Persia che produce e commercializza, nel circuito equosolidale, zafferano purissimo e della migliore qualità dalla località di Qa’en in Iran.

La scelta di approfondire questa tematica emerge dalla volontà di affrontare un argomento di estrema attualità, nella necessità di ribadire, anche nello sport, il diritto di espressione di ogni individuo.

Da sette anni la SUDEST CLIMB organizza serate culturali invitando, nella splendida cornice delle Manifatture Knos, enti, associazioni e ospiti vari. Attraverso la proiezione di film e documentari, l’obiettivo che l’associazione si pone è quello di divulgare la conoscenza e la consapevolezza degli usi e costumi di culture diverse in ambiente sportivo indoor e outdoor e, nell’ottica di una crescita culturale, di approfondire le dinamiche sociali che ruotano intorno al mondo dello sport. In particolare, l’associazione vuole trasferire ai propri soci e a chiunque si voglia avvicinare al mondo dell’arrampicata sportiva, i principi etici e morali legati alla tutela e alla valorizzazione dell’ambiente naturale e del paesaggio, all’inclusione, alla solidarietà e al rispetto tra gli individui, principi fondamentali di una comunità che basa la propria crescita sulla fiducia nel rapporto con i compagni.

MP

Condividi: