BEGINNING, 9A+, PER GIOVANNI PLACCI - Up-Climbing

BEGINNING, 9A+, PER GIOVANNI PLACCI

UNA DELLE VIE PIÙ DURE IN ITALIA 

Giovanni Placci riesce su Beginning, 9a+.

Nel territorio di Arco, grazie anche agli ultimi sviluppi come ad esempio i tiri chiodati di Ondra e Ghisolfi, si trova una gran quantità di vie estreme. Molti climber italiani approfittano di questa varietà per esplorare i loro limiti ed alzare l’asticella; tra questi si trova Giovanni Placci, volto noto delle competizioni, che nel territorio di Arco trascorre parecchio tempo e nell’ultimo periodo ha raccolto ottimi frutti.

Nella sua ticklist trentina spicca il 9a+ di Beginning, che si attesta come una delle vie più dure all’eremo di San Paolo. Il tiro, nato dalla mente di Stefano Ghisolfi, parte con il duro ingresso di St Anger (8c+) e si connette con l’ultima parte, la più dura, di Zauberfree (8c+). Beginning non è altro che la ciliegina sulla torta dell’ultimo periodo, che comprende:

Backroad 9a

Reini’s vibes 8c+

Karakorum highway 8c (second go)

Goosfraba 8c\+

Frutto del diavolo 8c+

Linea verde 8b+ (second go)

Fonte Giovanni Placci 

Alessandro Palma

Condividi: