COPPA ITALIA: VINCONO COLLI E ZURLONI - Up-Climbing

COPPA ITALIA: VINCONO COLLI E ZURLONI

DUE NUOVI RECORD ITALIANI

Beatrice Colli e Matteo Zurloni vincono la prima prova di coppa Italia speed 2023.

La coppa Italia speed 2023 è iniziata letteralmente col botto. All’interno della palestra Big Walls di Brugherio, polo centrale dell’arrampicata del nord Italia, i migliori velocisti del Bel Paese si sono sfidati per le prime medaglie dell’anno. Sia in campo maschile che in campo femminile abbiamo assistito all’abbassamento del record italiano, sintomo di un livello in costante crescita. All’inizio dell’anno dedicato alla qualificazione olimpica, vedere una folta rosa di giovani così in forma fa ben sperare per le Olimpiadi di Parigi, che vedranno per la prima volta nella storia la medaglia di disciplina speed. 

Il podio femminile a Brugherio – Ph OutThere Collective

Dopo aver conquistato la finale nelle prime prove della coppa Italia boulder, Beatrice Colli (G. S. Fiamme Oro) torna a far parlare di sé. L’atleta lombarda vince infatti la medaglia d’oro, arrivando prima vicino al vecchio record italiano, per poi stabilirne uno nuovo, fermando il cronometro a 7.21″. Alle sue spalle, Andrea Rojas (Milanoarrampicata) agguanta l’argento dopo un’ottima qualifica. Vince il bronzo Sofia Bellesini (Vertik Area), che supera Agnese Fiorio (Arco Climbing) nella finalina.

Il podio maschile a Brugherio – Ph OutThere Collective

Se nelle donne il livello inizia ad essere alto, negli uomini è spaventoso. Matteo Zurloni (Big Walls) demolisce per due volte il record italiano e ne setta uno nuovo a 5.18″, vicinissimo al record del mondo. Dietro di lui, la new entry del Centro Sportivo Esercito Marco Rontini conquista l’argento. Spunta la finalina Luca Robbiati (Stone Age) conquistando il bronzo davanti a Daniele Balestrazzi (Equilibrium). Appuntamento il 22 aprile con la seconda prova di coppa Italia a Faenza.

Fonte FASI

Cortesia foto outThere Collective per FASI

Alessandro Palma

Condividi: