HOT LINES: BOGLIACINO, TROTTER, WELT E BRAUER - Up-Climbing

HOT LINES: BOGLIACINO, TROTTER, WELT E BRAUER

LE ULTIME NEWS DA NONO GRADO

Lorenzo Bogliacino riesce su Moksha (9a), Sonnie Trotter si aggiudica Spirit Quest,  Moritz Welt sale Classified e Christoph Brauers ripete Intermezzo XY gelöst.

In una stagione davvero strana e fuori dagli schemi degli ultimi anni, la pioggia cade copiosa su gran parte dell’Europa. Oltre alla pioggia però, anche le realizzazioni da 9a cadono dal cielo! Partendo dall’Italia, la prima salita rilevante della serie di oggi è stata compiuta da Lorenzo Bogliacino, il capostazione più forte dello Stivale. In poco tempo, Lorenzo si è aggiudicato un 9a, il celebre Moksha, e due 8c+. “Dopo anni finalmente riusciamo ad andare al mitico Pic! In due weekend inizio a guardare le sezioni di Hélix au pays des merveilles (8c+) cercando di adattarmi allo stile per me molto fisico, buttando già un occhio al primo blocco di Moksha. Sabato si parte per le ferie e riesco rapidamente a salire Helix godendomi il finale sulle “canne più belle del sud della francia”! Domenica mattina faccio un buon tentativo ma le condizioni sono terribili; credo di aver finito la giornata ma dopo 2-3 ore si alza il vento e decido per un altro tentativo. Passo il boulder e mi trovo a combattere per i successivi 30 metri! Dopo aver gestito anche un crampo ad una gamba arrivo in cima al Pic su questa mega linea di 50 metri!”. Le vacanze non sono ancora finite…

Dall’altro lato del mondo, più precisamente in Canada, Sonnie Trotter si è aggiudicato un bel masterpiece della zona di Squamish. Dopo circa due anni di tentativi irregolari, Sonnie si è aggiudicato Spirit Quest, un tiro che vale il grado di 9a. Fun fact: il primo 9a salito da Trotter risale al 2004, vent’anni fa! Another fun fact: il 9a che salì nel 2004, Forever Expired, è ancora irripetuto! Another another fun fact: Sonni ha passato da un po’ i quaranta e, all’eta di quarantaquattro anni, è più convinto che mai… I climber migliorano ancora parecchio dopo i quaranta!

Tornando nel cuore dell’Europa, tra Austria e Germania, saltano fuori due belle salite tra  Plombergstein e Frankenjura. Partendo dall’Austria, Christoph Brauer si è aggiudicato la famosa Intermezzo XY gelöst, via iconica dell’iconico climber Klem Loskot. Questo tiro, oltre alla celebrità del primo salitore, è particolarmente famoso grazie a Alex Megos. Il tedesco, nel 2021, saliva infatti la lunghezza al primo tentativo, in un meraviglioso giro flash. Non lontano, in Frankenjura, Moritz Welt è riuscito su uno dei tanti 9a che popolano la foresta: Classified. Per Moritz, questo testpiece di dita liberato da Alex Megos si attesta come il ventitreesimo tiro sulla difficoltà salito in carriera.

Fonte Pagina Instagram degli scalatori

Cortesia foto Mattia di Leo – Archivio Bogliacino

Alessandro Palma

Condividi: