HOT LINES: ONDRA, FLOR E SINDEL - Up-Climbing

HOT LINES: ONDRA, FLOR E SINDEL

QUALCHE BEL 9A EUROPEO

Adam Ondra conquista un altro 9a in due giri, Jonathan Flor fa incetta di ottavi e Pepa Sindel sale Victimes del futur (9a).

Il 2024 continua a pieno ritmo ed i top climber attendono la primavera sui loro progetti invernali. Adam Ondra, che era ad Annot impegnato sul cantiere trad Bon Voyage, è incappato nel brutto tempo e ha speso qualche giorno in falesia, cercando di scalare praticamente solo a vista. Provare a resistere e non cadere per nulla al mondo è un ottimo allenamento per il trad! Il campione ceco si è aggiudicato una veloce salita di Inga, celebre  8c+/9a di Georges du Loup. Il giorno dopo è toccato a Buoux, dove Adam ha salito a vista due ottavi gradi piuttosto consistenti: Le brillant saoul (8c) e Finement con (8b+). Inoltre, negli stessi giorni si è aggiudicato altri due celebri 8c+: Vitamania e Steroide bull. Non contento, neppure dopo il suo primo 9a trad ad Annot, Ondra si è poi spostato ad Albenga, dove ha ripetuto Narcissus (9a) al secondo giro.

Un discorso simile vale per il fortissimo Jonatan Flor, capace di salire centinaia di tiri tra il 9a ed il 9b nelle falesie iberiche. Nell’ultimo periodo, il fortissimo spagnolo si è concesso un bel po’ di classici nella falesia di Santa Linya, cattedrale della resistenza. Jonatan ha salito in libera Novena Enmienda (9a), Fabela pa la Enmienda (8c+/9a), Traversia de la Enmienda (8c+), Fabela (8c+), Novena puerta (8c+) e Fabela (8c). Un discreto bottino, concluso come sempre in una gran riservatezza mediatica. 

Il giovanissimo Pepa Sindel, ispirato dalle gesta dei fortissimi colleghi da 9a, si è espresso su un altro classico del mondo verticale, arricchendo il suo curriculum con un bel masterpiece. Dopo il primo viaggio compiuto all’età di dieci anni, Pepa è caduto in un profondo amore per Margalef, area dove realizzò alcuni dei suoi primi settimi gradi. A distanza di sei anni, il giovane top climber è tornato e ha chiuso i conti con Victimes del futur, un 9a che non ha bisogno di presentazioni. Il giovane ceco conclude così il suo terzo nono grado, che si aggiunge ad un curriculum invidiato da molti climber ben più maturi!

Fonte pagina Instagram degli atleti

Cortesia foto pagina Facebook Adam Ondra – Petr Chodura

Alessandro Palma 

Condividi: