POKER DI 9A PER LOIC ZEHANI - Up-Climbing

POKER DI 9A PER LOIC ZEHANI

WIDOWMAKER RIPETUTA IN DUE TENATIVI

Loic Zehani mette a segno ben quattro 9a in terra iberica.

Come aveva dichiarato dopo le ultime imprese, Loic Zehani sta spendendo parecchie giornate in Spagna, alla ricerca di motivazione, aderenza e vie difficili. Fino ad ora sembra che nessuna delle tre stia mancando, visto che il giovane francese ha già chiuso i conti con quattro 9a, saliti tutti piuttosto in fretta, di cui uno al secondo giro!

Nei primi giorni di visita a Siurana, Loic ha salito Last Night e, a distanza di poco, Wild Publico. Entrambe queste vie sono gradate 9a e non hanno richiesto al climber francese particolari energie. Non c’è da stupirsi se il ventunenne scali piuttosto agevolmente il 9a, calcolando che con queste ultime quattro vie Loic ha passato quota 50 vie 9a or harder. Dopo le due classiche di Siurana, si è spostato a Margalef.

Proprio qui ha salito gli ultimi due 9a della lista: Mr Big e Widowmaker. Mr Big è una via di venticinque metri con il crux proprio a metà. Sebbene Loic abbia speso una manciata di tentativi per venirne a capo, il singolo con il lancio al bidito è quello che più l’ha messo in difficoltà. In appena due tentativi poi è riuscito a ripetere Widowmaker, un tiro estremamente boulderoso liberato da Ramon Julian Puigblanque.

Nonostante la ticklist sia già impressionante, specialmente per aver salito un 9a al secondo tentativo, il viaggio non è ancora finito ed al momento Zehani ha un obiettivo chiaro in mente: essere il primo a ripetere Artaburu, il capolavoro di Iker Pou.

Fonte Loic Zehani

Cortesia foto Tommaso Vection

Alessandro Palma 

 

Condividi: