Ripetizione da 9a di pregio per William Bosi - Up-Climbing

Ripetizione da 9a di pregio per William Bosi

Ripetizione di pregio per il giovane e talentuoso William Bosi che ad Anvil in Scozia, ha centrato la prima ripetizione di Hunger, salendo così il suo terzo 9a.

Questa lunghezza era stata aperta da Malcom Smith nel 2010 e segnava così il primo 9a per la Scozia. Si tratta di un tiro che unisce il crux di Fire Power con Body Blow e aveva richiesto a Smith non poco tempo per risolverlo (i primi tentativi erano di un paio di anni prima) a causa della proverbiale stabilità del tempo scozzese. Negli ultimi due anni, William sta salendo alcune lunghezze davvero interessanti e si sta imponendo come uno degli scalatori inglesi più interessanti. Nel 2016 aveva salito il primo 9a risolvendo Rainshadow a Malham Cove, tiro aperto da Steve McClure, ed era stato il più giovane arrampicatore (ma anche uno dei pochi in assoluto) ha salire Hubble a Raven Tor, tiro che balla tra 8c+ e 9a ma che è in ogni caso un gran bel bastone! Nella primavera dello scorso anni invece, aveva risolto Jungle Speed e A Muerte a Siurana, due lunghezze classiche della famosa location spagnola con un grado di 8c+/9a. Ora la scelta è ricaduta su questa atipica lunghezza che ti certo non è molto popolare tra gli scalatori ma che evidenzia anche una bella dose di originalità in questo teenager inglese. Bene, aspettiamoci altro!

news ukclimbing.com

 

Condividi: