MARI SALVESEN LIBERA TAZLOV, 8B TRAD - Up-Climbing

MARI SALVESEN LIBERA TAZLOV, 8B TRAD

IL VIDEO DELLA SALITA

Mari Salvesen ha liberato Tazlov, 8b trad. 

L’arrampicata in generale è uno sport molto inclusivo, dove tutti possono trovare spazio e modo per esprimersi. La sua branca più estrema, l’arrampicata tradizionale (quella che prevede il proteggersi soli con materiale che viene tolto una volta saluti) è la più esclusiva di tutte, con la sua pericolosità che si cela dietro ogni salita. Nonostante sia la più esclusiva, in nessuna delle altre discipline la componente rosa è così forte, capace di essere veramente al pari dei maschietti e, in alcuni casi, di precederli. 

A dicembre 2022, Mari Salvesen ha liberato un suo vecchio progetto trad, vicino a Bergen. La linea, che parte con una placca e si congiunge ad un difficile tetto, contiene un crux che si aggira sul 7C+ boulder. Superato questo, ovvero usciti dal tetto, si prosegue fino in catena con un bel run out

Dopo la sua prima salita, il fortissimo fessurata Pete Whittaker é riuscito nella prima ripetizione, confermando il grado di 8b. Durante il processo di salita, Mari ha speso dei momenti lavorando da sola sulla via, dimostrando carisma e personalità. Al momento la difficoltà massima raggiunta e confermata nel trad è 8c+, con l’eccezione della mitica Tribe, che nonostante sia stata ripetuta, non ha ancora ricevuto il battesimo del grado vero e proprio.

Fonte canale YouTube WideBoy

Alessandro Palma

Condividi: