Video e intervista ad Alberto Gnerro - Up-Climbing

Video e intervista ad Alberto Gnerro

 
Sul sito web di Escalademag.com è disponibile una bella intervista (in francese) al grande Alberto Gnerro, uno dei più forti e discreti climber italiani.
Qui sotto invece un bel video di Valerio Folco su Alberto Gnerro ed una delle sue ultime realizzazioni SS26 9a risolto dal biellese nel 2006 nella valle di Gressoney.
Un altra intervista ad Alberto (in italiano) si può leggere sul up-climbing
 
Dal Sito di Alberto Gnerro, il racconto di SS26:
 
miei genitori me lo ripetevano sempre…"se farai i tuoi compiti potrai andare a giocare con i tuoi amici!" E così quegli insegnamenti dettati dalla madre in età scolare, sembra che ancora oggi siano rimasi impressi nella mia mente…ma oggi per compiere i miei doveri , carta e penna ormai dimenticati da tempo, sono sostituiti da lastre di pietra e polvere bianca. E allora in compagnia dei miei compagni di banco di oggi, vado Là, dove ho scritto i miei temi piu belli… Glory days , Thunder Road , il Maestro…tutti nomi che evocano la poesia del gesto.
 
Ogni nome dice qualcosa ma oggi come oggi, sebbene ne resti il piacere, per me, sono ormai temi letti e riletti! Vorrei scriverne uno nuovo ed è per quello che sono Lì… Bisogna percorrere molta strada senza mai essere stanchi di agitare la penna per dire cose nuove e interessanti , che alle volte sembrerebbero le ultime… Talvolta la mia stessa fiducia è messa a dura prova e voler superare un esame a 37 anni mi fa sentire un pò come uno studente fuori corso. E quindi ti metti davanti allo specchio e ti accorgi che la buona dieta e l’entusiasmo mantengono viva la voglia di gridare ancora qualcosa di nuovo…
 
E qui a Gressoney, in questo libro aperto, percorro nel corpo e nella mente uno dei miei scritti piu belli…E la parte migliore della storia, è che tutto è venuto in maniera cosi naturale che, tralasciando la mia penna, mi sono limitato ad un più semplice lavoro di traduzione…Ho dovuto ripassarci sopra più volte per capire queste 95 parole verticali….Ma lo sforzo mentale di dover leggere la stessa cosa ripetutamente mi ha ben ripagato…Ora la linea di mezzeria che segna questa mia strada molto personale da sbiadita che era, ora è ben segnata ed evidente. Seguirla non è facile ma perdersi impossibile…Il suo nome SS 26 …numero civico… 9a…! In attesa di conferme….
 
 
  
SS26 è Un film di Valerio Folco
 
 

Condividi: