AZZURRINI, ALTRE OTTO MEDAGLIE! - Up-Climbing

AZZURRINI, ALTRE OTTO MEDAGLIE!

IN PIENO SVOLGIMENTO LE COMPETIZIONI GIOVANILI

Gli azzurrini continuano a conquistare medaglie in Europa.

Mentre gli adulti sono impegnati nelle coppe del mondo e nelle leghe minori come i recenti European Games, gli azzurrini continuano a conquistare successi in campo internazionale, con una schedule fitta di impegni. 

La nazionale lead impegnata a Niederwangen (SUI) ha piazzato ben dieci atleti in finale, con diversi sul podio. Nella categoria U16, Elena Brunetti ha concluso al settimo posto, mentre Andrea Chelleris e Giovanni Bagnoli rispettivamente quinto ed ottavo. Nell’U18 Vanessa Kofler ha raggiunto la settima piazza, come anche Riccardo Vicentini; Nono Gioele Piffer. L’U20 ha regalato grandi emozioni e ben due medaglie, con il secondo posto di Savina Nicelli ed il terzo di Valentina Arnoldi, seguite a ruota da Viola Battistelli in quarta posizione. Luca Boldrini sfiora il podio e conclude quarto. 

A Saint Pierre en Faucigny (FRA) sono ancora le donne a dettare legge, con un meraviglioso terzo posto di Vanessa Kofler nell’U18; quinta Savina Nicelli nell’U20. Gianluca Vighetti conquista il settimo posto nella finale U16, come Michele Reusa fa nell’U18; decimo Luca Boldrini nell’U20.

I compagni della speed non sono certo rimasti a guardare e, nella prova di Duisburg, le medaglie non sono mancate. Eva Mengoli ha conquistato un ottimo argento nell’U16, con Zoe Pavia in settima posizione. Agnese Fiorio ha strappato un grande oro nell’U18, seguita da Alice Strocchi quarta, Sofia Milani quinta e Sara Arcozzi ottava. Quarto posto per Sofia Bellesini nell’U20. Il giovane Francesco Ponzinibio ha sbaragliato la concorrenza nell’U16 maschile, seguito da Alessandro Trezzi in settima posizione. Ludovico Borghi a gomiti alti si prende l’oro nella U18, con Samuele Graziani quarto. Nell’U20, Daniele Balestrazzi ultima quinto, seguito da Marco Rontini sesto e Alessandro Giorgianni ottavo.

Sempre un Germania, la nazionale boulder ha seguito le orme dei colleghi, con tre atleti in finale e una bella medaglia d’argento. Nell’U16, Tommaso Milanese ha ultimato sesto, ma l’U20 femminile si è fatta trovare pronta. Irina Daziano ha conquistato un ottimo argento, insieme a Giulia Previtali che ha ultimato settima. 

Fonte e cortesia foto IFSC 

Alessandro Palma 

Condividi: