ROCK MASTER 23: PICCOLRUAZ TERZO! - Up-Climbing

ROCK MASTER 23: PICCOLRUAZ TERZO!

VINCONO ANCORA GARNBRET E ONDRA

Michael Piccolruaz conquista il podio al Rock Master 2023.

Il celebre Rock Master di Arco è giunto ormai alla trentaseiesima edizione e l’atmosfera è più calda che mai. La Special Edition ha richiamato presso l’Arco Climbing Stadium centinaia di appassionati pronti a tifare per i loro eroi preferiti, arrivati da tutto il mondo. Lo spirito del duello è stato incarnato alla perfezione dagli atleti in gara, che hanno corso senza risparmiarsi le due vie (maschile e femminile) proposte per l’evento. In campo femminile, Janja Garnbret si è confermata l’atleta da battere, mentre Adam Ondra ha vinto per la settima volta un oro al Rock Master.

In una sfida appassionata, dettata da un ritmo incalzante, Janja Garnbret ha avuto la meglio sulle avversarie attraverso tutti i turni di gara, compreso nell’emozionante finale con Brooke Raboutou. Brooke, figlia di due vincitori di Rock Master, è partita col turbo, per poi incastrarsi nella parte finale, dove Janja ha potuto allungare la mano verso la vittoria. La finalina, emozionate quanto la finale, è andata a Jessica Pilz, che ha battuto la boulderista Hanna Meul. Quinto posto per Laura Rogora, sesta Vita Lukan, settima Camilla Moroni e ottava Natsuki Tanii.

Tra gli uomini, il pubblico tricolore ha sognato fino all’ultimo, con Michael Piccolruaz in semifinale. Nello scontro diretto con Jakob Schubert, l’altoatesino ha dettato il ritmo per gran parte della via, per poi essere superato all’ultimo dal campione del mondo lead e combinata. In finale, l’atleta di punta di Garda Trentino Adam Ondra ha letteralmente preso le sembianze di un razzo, chiudendo la via sul limite del minuto netto. Il suo fortissimo avversario Jakob Schubert non ha potuto far altro che accontentarsi del secondo posto. Piccolruaz spunta la finalina sul fortissimo Jesse Grupper, plurivincitore di gare di coppa del mondo. Seguono Stefan Scherz, Stefano Ghisolfi, Taisei Homma e Toby Roberts.

Appuntamento al 2024 con una nuova parete boulder!

Fonte e cortesia foto RockMaster / Newspower.it

Alessandro Palma 

Condividi: