STUDIO BLOC: FILIP SCHENK A PODIO! - Up-Climbing

STUDIO BLOC: FILIP SCHENK A PODIO!

I RISULTATI DEL MASTER INTERNAZIONALE

Filip Schenk va a podio allo Studio Bloc Master 2024, raduno internazionale in Germania. Camilla Moroni raggiunge la finale.

All’interno del movimento delle competizioni, ci sono delle gare che non sono ufficiali come la coppa del mondo, ma hanno comunque un grande prestigio. Una di queste, insieme al Rock Master ed al TAB, è sicuramente lo Studio Bloc Master in Germania. Da anni ormai questa competizione apre le danze alla stagione internazionale e tantissimi top climber prendono parte a questo evento per rodare i motori in vista degli appuntamenti imminenti. Riuscire ad arrivare in semifinale è già un ottimo indice di forma, conquistare la finale è un risultato molto ambito e salire sul podio è davvero un achievement prestigioso.  Da qualche anno, la nazionale italiana partecipa in forze all’evento, portando i suoi migliori atleti ed usando la farà come rodaggio. 

In campo femminile, la vittoria è andata alla superstar americana Natalia Grossman (USA), che con quattro top in sette tentativi, non lascia troppo spazio di manovra alle avversarie. La giovanissima Itziar Martinez (ESP), promessa spagnola, conclude seconda con quattro top in tredici tentativi, precedendo Jessica Pilz (AUT), che con tre top in sette conclude il podio. Seguono Ayala Kerem (ISR) quarta e Lucia Rakovec (SLO) sesta. Camilla Moroni, dopo una gara sempre tra le prime, cede il passo in finale, concludendo quinta. In semifinale approdando anche Giorgia Tesio, che conclude dodicesima e Laura Rogora, che ultima ventesima. 

Tra gli uomini, Filip Schenk fa vibrare i cuori, conquistando la finale prima ed il podio poi. Ottima prova per lui, che termina terzo, dimostrando di essere il miglior azzurro sul panorama internazionale. L’oro è andato al giovane talento Arthur Le Bris (FRA), unico con due top, seguito da Zan Sudar (SLO), che ha preceduto Schenk sui tentativi. La grande sorpresa dell’evento è stata senza dubbio la performance di Stefano Collin, che non era iscritto come atleta della  nazionale ma è stato l’unico italiano oltre a Filip a raggiungere la semifinale. Dopo una qualifica da urlo, il piemontese ha ultimato ventesimo, davanti al campione olimpico in carica Alberto Gines Lopez (ESP). 

Appuntamento con i boulderisti azzurri al campionato italiano!

Fonte Studio Bloc

Cortesia foto René Oberkirch per Studio Bloc

Alessandro Palma 

Condividi: