L’ITALIA CONQUISTA LO SKYRUNNING MONDIALE - Up-Climbing

L’ITALIA CONQUISTA LO SKYRUNNING MONDIALE

Il Team Italia fa il vuoto dietro di sé ai Campionati del Mondo di Skyrunning

Si è conclusa ieri la tre giorni ossolana che ha visto andare in scena i Mondiali di Skyrunning.
L’Italia ha ottenuto ottimi risultati fin dalla prima gara mondiale, la Rampigada Vertical, svoltasi venerdì 9 settembre. Alle spalle del primo classificato, lo statunitense Joseph Demoor (37’07”83), si sono infatti piazzati Marcello Ugazio (arrivato a meno di 5 secondi distanza), Alex Oberbacher e, ai piedi del podio, Armin Larch. Al femminile invece successo per la svizzera Maude Mathys.

Vincitori Rampigada Vertical. Foto FISky

 

Risultati Campionati Mondiali Skyrunning VERTICAL

Uomini

  1. Joseph Demoor (USA) 37’07″83
  2. Marcello Ugazio (ITA) 37’12″25
  3. Alex Oberbacher (ITA) 37’24″84

 

Donne

  1. Maude Mathys (SUI) 40’50″49
  2. Christel Dewalle (FRA) 40’50″84
  3. Alessandra Schmid (SUI) 44’01″44

 

Il successo tricolore è stato ancora più grande sabato 10 settembre, seconda giornata dei Campionati Mondiali di Skyrunning 2022, dedicata alla disciplina sky ultra.

Sono stati infatti due atleti azzurri a salire sul gradino più alto del podio della Bettelmatt Sky Ultra, valevole per il titolo mondiale di Skyrunning: Cristian Minoggio e Giuditta Turini.

Minoggio, velocissimo e in ottimo stato di forma, ha staccando il secondo classificato, l’australiano Blake Turner, di oltre mezz’ora. Medaglia di bronzo per l’iberico Alejandro Major. Quinto l’azzurro Luca Arrigoni, dietro al ceco Thomas Macecek. Tra le donne, la Turini ha messo tutte in fila. Dietro di lei la coppia spagnola formata da Gemma Arenas e Sandra Sevillano (secondo e terzo posto). Ai piedi del podio l’altra azzurra, Giulia Saggin, e quinta la ceca Lara Stalzerova.

Cristian Minoggio, BUT SkyUltra ©iancorless.com

 

Risultati Campionati Mondiali Skyrunning SKY ULTRA

Uomini

  1. Cristian Minoggio (ITA) 5h28’25”
  2. Blake Turner (AUS) 6h04’46”
  3. Alejandro Mayor (ESP) 6h05’23”

 

Donne

  1. Giuditta Turini (ITA) 6h49’59”
  2. Gemma Arenas (ESP) 7h04’56”
  3. Sandra Sevillano (ESP) 7h05’25”

 

Ieri, domenica 11 settembre, si è svolta la Veia SkyRace (disciplina sky). A tagliare il traguardo per primo su quello che è stato definito un tracciato estremamente tecnico su sentieri, creste, morene e tratti attrezzati, è stato lo svizzero Roberto Delorenzi con il tempo di 02:51:13.

Roberto Delorenzi, ISFWorlds2022_SKY ©iancorless.com

 

Al femminile Martina Cumerlato si è aggiudicata il terzo posto assoluto in 3h35’58”, dietro alla rumena Denisa Dragomir (3h29’51”) e alla spagnola Patricia Pineda (3h33’47”).

Denisa Dragomir, ISFWorlds2022_SKY ©iancorless.com

 

Infine Chiara Giovando è terza nella Combinata (Vertical + Sky) e aggiunge così un’altra medaglia alla collezione del Team Italia, che a conclusione dell’evento è salito sul gradino più alto del podio con 908 punti, lasciandosi alle spalle la Spagna (800), il Giappone (688) e la Svizzera (574).

Risultati Campionati Mondiali Skyrunning SKY

Uomini

  1. Roberto Delorenzi (SUI) 2h51’13”
  2. Frédéric Tranchand (FRA) 2h52’09”
  3. Ruy Ueda (JPN) 2h53’12”

 

Donne

  1. Denisa Dragomir (ROU) 3h29’51”
  2. Patricia Pineda (ESP) 3h33’47”
  3. Martina Cumerlato (ITA) 3h35’58”

 

Risultati Campionati Mondiali Skyrunning COMBINATA (VERTICAL + SKY)

Uomini

  1. Roberto Delorenzi (SUI)
  2. Ruy Ueda (JPN)
  3. Joseph DeMoor (USA)

 

Donne

  1. Barbora Macurova (CZE)
  2. Lina El Kott (SWE)
  3. Chiara Giovando (ITA)

 

Classifica team nazionali

  1. Italia (908 punti)
  2. Spagna (800 punti)
  3. Giappone (688 punti)

 

Quello conquistato dalla squadra italiana è, senza dubbio, un importante traguardo«Esprimo la gioia a nome di tutta la Federazione per il risultato che abbiamo raggiunto e sul quale stavamo lavorando da alcuni anni. Dopo esserci aggiudicati il Mondiale di Skysnow, anche nello Skyrunning ci confermiamo il Team più forte a testimonianza del gran lavoro che la stessa Federazione sta facendo sui giovani, oltre che su tutto il movimento in generale. Ringrazio il Presidente Fabio Meraldi per il supporto», dichiara il CT Roberto Mattioli. «C’è davvero grande impegno e collaborazione da parte di tutti gli atleti, quello che si respira tra i nostri ragazzi è un invidiabile spirito di squadra!», dichiara il presidente Meraldi.

Podio squadre ©iancorless.com

 

Sono stati 35 i Paesi che hanno partecipato con squadre ufficiali a questa settima edizione dei Campionati Mondiali di Skyrunning, tra cui nove per la prima volta: Belgio, Germania, Irlanda, Israele, Kosovo, Montenegro, Romania, Slovenia e Sud Africa.

Gli eventi che si sono svolti in questa tre giorni iridata sono stati organizzati dall’Ossola Skyrunning World Champs 22, creata appositamente per gestire i Campionati del Mondo di Skyrunning 2022.

La Veia SkyRace®, ISFWorlds2022_SKY ©iancorless.com

In copertina: Giuditta Turini, BUT SkyUltra ©iancorless.com

 

MR. Informazioni e immagini da comunicati stampa FISky+ISF

Condividi: