38^ Transcavallo, i risultati - Up-Climbing

38^ Transcavallo, i risultati

Si è svolta ieri, sabato 20 marzo la 38^ edizione della Transcavallo.

Un’edizione epica quella della Transcavallo 2021 in versione long distance, su un’unica tappa. Un vero e proprio viaggio, entusiasmante e faticoso, che rimarrà nei ricordi dei concorrenti. Il Comitato Organizzatore, presieduto da Diego Svalduz, ha disegnato un tracciato dove la forza, la tecnica e la resistenza alla fatica sono stato messi a dura prova. Val Salatis, Monte Guslon, Monte Cornor, Monte Tremol, creste aeree, ripidi canali e discese funamboliche sono stati gli ingredienti principali di una gara d’altri tempi. Il percorso è stato lungo, molto lungo: circa 32 km con un dislivello positivo di 3520 m e la salita di ben sette cime, alcune delle quali sono stati affrontate a piedi, con i ramponi calzati e gli sci nello zaino.

Subito dopo la partenza data a Malga Cate (Chies d’Alpago) Matteo Eydallin e Michele Boscacci hanno preso il comando della gara e salendo verso il monte Guslon hanno dimostrato a tutti gli avversari le loro intenzioni per vincere la gara. Dopo aver mantenuto la prima posizione per tutta la durata della gara, la squadra Eydallin-Boscacci ha fermato il cronometro al traguardo a 3:36’51’’. Poco dopo, con il tempo di 3:46’19’’, sono arrivati William Boffelli e Jakob Herrmann. In terza posizione si classificano Julien Michelon e Yoann Sert.

Tra le donne sono Bianca Balzarini e Corinna Ghirardi a vincere la Transcavallo (4:51’58’’). Seconde Cecilia De Filippo e Martina De Silvestro, terze Federica Osler e Dimitra Theocharis.

Dominio austriaco invece nella prova individuale “light” della Transcavallo (1245 m D+, 13 km), dove si sono affermati Paul Verbnjack e Stephanie Kroll.

MR

Condividi: