CHALIGNE SKYRACE 2023 - Up-Climbing

CHALIGNE SKYRACE 2023

Trionfano Camilla Magliano, con record del percorso, e Dennis Brunod sulla Crazy Vertical Italy Cup

Giornata di sole e caldo quella di domenica a Sarre (AO), punto di partenza della Chaligne Skyrace 2023.

La manifestazione si articolava su tre distanze FiSky: un vertical, una 10 km (doppio vertical) e un percorso per le categorie giovanili Youth A e B competitivo e non.

Podio donne. Foto Camilla Magliano

La prova vertical (5 Km e 1036 D+) é stata la seconda tappa del circuito Crazy Vertical Italy Cup. Hanno tagliato per primi il traguardo al Villaggio Thouraz Camilla Magliano e Dennis Brunod. Dietro di loro in campo femminile Benedetta Broggi, che ha chiuso in 45’57”, e Corinna Ghirardi in 46’49”. Per quanto riguarda gli uomini, dopo Dennis Brunod (39’48”), con pochissimi secondi di distacco, è arrivato Nicholas Dresti in 40’00”. Chiude il podio Mattia Lora in 40’32”.

A seguito della sua vittoria e record del percorso, Camilla Magliano dichiara: “Sono molto contenta di essere tornata a correre in salita dopo due mesi di stop a causa di un infortunio. Soddisfatta del podio, della qualificazione agli Europei ma soprattutto di non aver avuto dolore mentre correvo. Adesso mi concentrerò soprattutto su allenamenti in salita e piano piano reintrodurrò la pianura e la discesa. Spero a luglio di tornare su qualche trail”.

La prova giovanile, parte della Coppa Italia Giovani FiSky come terza tappa del circuito, consisteva in un percorso di 3 km con 600 D+. Il traguardo era fissato all’Hotel des Salasses a Ville sur Sarre. I più veloci a chiudere il tracciato sono stati Alice Maniezzo in 28’11” e Lorenzo Milesi in 22’53”. Tra le donne completano il podio Cecilia Vergano in 30’30” e Claire Frutaz in 33’51”. Gli inseguitori di Lorenzo, invece, terminano la loro prova in 23’34” per Martino Utzeri e 23’54” per Davide Gadin.

Chiude la giornata il doppio vertical di 10 km e 2000 D+ vinto da Julien Michelon in 1h25’01” ed Emilie Collomb in 1h47’12”.

Durante il week end appena trascorso anche la Nazionale Giovanile FiSky, in raduno a Sarre in questi giorni, ha gareggiato sul percorso predisposto. Inoltre erano presenti alcuni atleti della Nazionale Skyrunning Senior che hanno disputato la loro prova sul percorso vertical, valevole come qualificazione per gli Europei di Montenegro che si svolgeranno dal 14 al 16 luglio.

MR da comunicato stampa. In copertina: Dennis Brunod e Nicoló Lora Moretto (Foto Fisky).

Condividi: