CRAZY SKYSNOW ITALY CUP 2024 - Up-Climbing

CRAZY SKYSNOW ITALY CUP 2024

Il circuito di Coppa Italia SkySnow incorona Gianluca Ghiano e Corinna Ghirardi nuovi campioni d’inverno e determina i convocati ai prossimi Mondiali SkySnow

Con la SkySnow Schia Monte Caio, disputata sabato 17 febbraio, si è conclusa la CRAZY SkySnow Italy Cup 2024, la rincorsa allo scudetto di Coppa Italia invernale inaugurata nello scorso mese di Gennaio sulle nevi di Sauze d’Oulx.

Dalle Alpi agli Appennini il circuito nazionale, promosso da FISky e sostenuto dal brand CRAZY, ha visto i migliori specialisti azzurri sfidarsi sulle tre prove in calendario, valevoli sia per l’assegnazione dei titoli Italiani assoluti e di categoria che per la selezione della rappresentativa azzurra ai Mondiali di Tarvisio (8-9 marzo).

Stagione iniziata all’insegna della soddisfazione per il Presidente di FISky Fabio Meraldi: “Anche quest’anno il circuito ha visto un aumento di partecipazione testimoniato dal sold-out delle iscrizioni sia nella tappa di Gressoney che in quella di Schia, con un ottimo incremento anche a Sauze d’Oulx – ciò a testimonianza della crescita a livello esponenziale del movimento sportivo che fa riferimento alla Federazione Italiana Skyrunning”.

Sabato 17 febbraio gli skyrunner azzurri Gianluca Ghiano (ASD Santiano Dante) e Corinna Ghirardi (ASD Skyrunning Adventure) si sono aggiudicati la SkySnow Schia Monte Caio e non solo. Al termine delle tre prove in calendario (Sauze SkySnow Race, Gressoney Weissrunner e SkySnow Schia Monte Caio) la vittoria finale del circuito CRAZY SkySnow Italy Cup 2024 va proprio a loro. Gianluca Ghiano ha al suo attivo due vittorie e 272 punti totalizzati (1° posto Sauze SkySnow Race, 1° posto SkySnow Schia Monte Caio). Corinna Ghirardi può vantare 300 punti, conquistati grazie a un tris di vittorie (1° posto Sauze SkySnow Race, 1° Gressoney Weissrunner, 1° posto SkySnow Schia Monte Caio). Piazza d’onore per Fabio Martinat (ASD Piossasco Trail Runners) e Giulia Pol (ASD Orecchiella Garfagnana) davanti a Matteo Lora (ASD Skyrunning Adventure) e Benedetta Broggi (ASD Sport Project VCO).

Le premiazioni finali, svoltesi a Schia al termine dell’ultima tappa del circuito, hanno visto l’assegnazione del montepremi federale di € 3.000,00 ai migliori tre della generale maschile e femminile (€ 700 – 1°posto, € 500 – 2°posto e € 300 – 3°posto).

Oltre a decidere le sorti del circuito, la gara conclusiva di Schia ha definito la lista degli atleti e delle atlete che rappresenteranno l’Italia ai Mondiali SkySnow di Tarvisio: si ricorda che tutte tre le gare di Coppa Italia SkySnow sono state prove qualificanti per i Mondiali e che i risultati conseguiti dai probabili azzurri sono stati oggetto di attenta valutazione da parte del Commissario Tecnico federale Roberto Mattioli; il CT, presente anche all’ultima gara del circuito per raccogliere le ultime indicazioni, ha espresso grande soddisfazione per le performance viste in gara, in base alle quali è stata stilata la lista dei convocati.

Convocati per la categoria maschile: Gianluca Ghiano (ASD Santiano Dante) – neo vincitore della CRAZY SkySnow Italy Cup; Luca Del Pero (ASD Ski Lario Runners) e Lorenzo Rota Martir – rispettivamente detentori dei titoli di Campione e vicecampione Italiano SkySnow Classic conquistati alla Gressoney Weissrunner. Alla rosa maschile si aggiungono i due verticalisti azzurri Marcello Ugazio (ASD Sport Project VCO) e Tadei Pivk (ASD Aldo Moro).

Convocate per la rappresentativa femminile: Corinna Ghirardi (ASD Skyrunning Adventure), Benedetta Broggi (ASD Sport Project VCO), Giulia Pol (ASD Orecchiella Garfagnana) e Chiara Giovando (ASD Pegarun), le atlete classificatesi -nell’ordine citato- nelle prime quattro posizioni sia nella classifica finale di CRAZY SkySnow Italy Cup, sia sul traguardo del Campionato Italiano di SkySnow Classic disputato a Gressoney.

Archiviata la CRAZY SkySnow Italy Cup 2024, la stagione invernale prosegue dunque verso il suo apice con gli appuntamenti iridati (SkySnow Classic e Vertical) e ottime speranze di risultato per la compagine azzurra.

Classifica completa su wedosport.net.

In copertina: foto Archivio gare SkySnow – Stefano Jeantet

Condividi: