Flavio Migliavacca perde la vita sul Monte Rosa - Up-Climbing

Flavio Migliavacca perde la vita sul Monte Rosa

Flavio Migliavacca ha perso la vita ieri, 28 maggio sul Monte Rosa.

L’esperto snowboarder si trovava con un compagno sulla parete Est del Monte Rosa, nel comune di Macugnaga (VB). I due erano saliti per la via Brioschi. In seguito avevano iniziato a scendere lungo una nuova linea. Durante una calata in doppia, il cedimento dell’ancoraggio ha determinato la caduta di Flavio, il cui corpo è stato ritrovato con difficoltà molto più in basso, a circa 2700 metri di quota.

Flavio Migliavacca, originario di Novara, aveva 32 anni. Trasferitosi in Valle d’Aosta, praticava regolarmente lo sci ripido/estremo sia ripetendo le linee classiche che tracciandone di nuove. Era amico di Cala Cimenti, il famoso “snow leopard” italiano che ci ha lasciati poco tempo fa.

Foto Florian Schönbrunner – Unsplash

MR – fonte aostasera.it.

Condividi: