MADEIRA OCEAN&TRAILS 5 - Up-Climbing

MADEIRA OCEAN&TRAILS 5

Rémi Bonnet e Allie Mclaughlin si aggiudicano l’ultima tappa

Rémi Bonnet e Allie McLaughlin concludono la stagione con stile vincendo l’ultima tappa della Madeira Ocean&Trails, Gran Finale della GTWS 2022!

Bonnet intoccabile

Dei 450 punti da conquistare nell’intera finale, Rémi Bonnet (team Salomon / Red Bull, Svizzera) se ne è aggiudicati 444! Solo Elhousine Elazzaoui (Team Pini Mountain Racing, Marocco) è riuscito a batterlo durante la settimana di gare, e solo nella prova a cronometro di 6 chilometri. Nonostante la certezza di vincere la GTWS 2022, lo svizzero non ha voluto risparmiare energie nell’ultima tappa. “Penso che sia stata la parte più difficile”, spiega. “All’inizio le gambe non rispondevano molto bene, ma mi sentivo davvero forte mentalmente e mi ci sono buttato completamente per superare il dolore. Amo le salite perché mi sento come se stessi andando molto più veloce degli altri, quindi ho spinto forte in quella parte. Ma durante la discesa sentivo che stavo iniziando a stancarmi. Nell’ultima parte ho iniziato ad avere le vesciche, quindi ho rallentato un po’”.

In seconda posizione si trova Elhousine Elazzaoui: “Sinceramente, la gara di oggi è stata una grande battaglia! Abbiamo veramente gareggiato l’uno contro l’altro. Avevamo un accordo con Petro Mamu e oggi mi ha aiutato molto. Pensavamo di prendere il controllo, a volte io, a volte lui, e ha funzionato! Sono super felice perché sono arrivato secondo assoluto nella GTWS 2022. Il mio sogno era finire tra i primi 3 e così è stato!”.

Il suo “compagno di squadra” di giornata, Petro Mamu (team Scarpa, Eritrea) ha conquistato il terzo posto. “Sono davvero felice di questo terzo posto! Avevamo un accordo con Elhousine e devo ringraziarlo dal profondo del cuore perché oggi mi ha aiutato molto. Mi è piaciuto molto il percorso della giornata che era meno tecnico e mi si adattava molto meglio. Era più lungo degli altri giorni quindi ho cercato di partire con cautela prima di accelerare per gli ultimi 12 chilometri. Sono contento di come ho gestito la mia gara oggi”.

Mamu ed Elazzaoui @GoldenTrailSeries|@Madeira Ocean&Trails|@Jordi Saragossa

Buon compleanno Allie!

Un regalo di compleanno stupendo per Allie McLaughlin (Team On Running, USA) che proprio ieri ha festeggiato con la vittoria. “Mi ero travestita oggi”, spiega. “Ed è stato così bello sentire le persone in cima che dicevano: “Oh guarda, è Harley Quinn”. Sono felicissima di far parte della community Golden! Siamo su un’isola bellissima, la gente ama correre, condividiamo gli stessi valori, non esiste un regalo migliore di questo. Oggi sono partita abbastanza forte. Ero con un gruppo di ragazzi in salita ma non riuscivano a tenere il passo. Mi sono trovata bene anche se penso di aver spinto un po’ troppo, soprattutto perché c’erano ancora alcuni bei dossi in discesa… Mi è stato detto che ormai Nienke non poteva più raggiungermi ma ho preferito dare il massimo fino a il traguardo!”.

Allie McLaughlin @GoldenTrailSeries|@Madeira Ocean&Trails|@Jordi Saragossa

 

Nienke Brinkman (team Nike Trail, Paesi Bassi), vincitrice della Golden Trail World Series 2022, è arrivata seconda nella tappa di ieri. “Sono sbalordita”, ha spiegato all’arrivo. “Sono davvero felice di questa settimana, ho dato il massimo e penso di aver bisogno di una pausa. Ma volevo davvero fare tutte le tappe anche se avevo già vinto il GTWS con il risultato di ieri. Volevo anche ringraziare i miei genitori e la mia famiglia che sono venuti qui e mi hanno davvero supportato in questa gara, è stato fantastico!”.

Julie Roux (team Salomon, Francia) ha completato il podio: “Volevo fare uno sprint finale fino al palco e lì ho raggiunto Bailey… All’improvviso sono entrata in uno stato di euforia e mi sono detta che avrei dato tutto fino alla fine. Sono felice di questo risultato e della mia settimana!”.

E i vincitori sono…

La suspense non è durata a lungo… Dopo aver preso un grande vantaggio durante la stagione e le prime fasi della settimana, Rémi Bonnet e Nienke Brinkman erano i favoriti in assoluto già prima della conclusione della finale. Ma dietro di loro tutto poteva ancora cambiare. Come nella classifica maschile, in cui Elhousine Elazzaoui ha dovuto lavorare sodo per battere Thibaut Baronian (team Salomon, Francia) e conquistare il secondo posto. Il francese, che quest’anno puntava alla top 3, è comunque molto contento di questo terzo posto sul podio.

Nella classifica femminile, dietro a Nienke Brinkman, si trova Sophia Laukli (team Salomon, Stati Uniti), che ha dovuto lavorare sodo per mantenere il suo secondo posto. Sara Alonso (team Salomon, Spagna) completa il podio.

 I vincitori brindano @GoldenTrailSeries|@Madeira Ocean&Trails|@Philipp Reiter

Categoria Open

Nella categoria OPEN, Manuel Innerhofer (team Salomon, Austria) e Malen Osa (team Salomon, Spagna) hanno vinto questa finale e quindi hanno ottenuto il loro Golden Ticket per il GTWS 2023. Malen Osa ha vinto tutte e 5 le tappe della Madeira Ocean&Trails! Per lei l’ultima tappa è stata sicuramente la più difficile. “Ho finito”, ammette. “Mi sentivo come se non avessi più niente da dare ed è stato difficile, ma ce l’ho fatta, tutto qui! Sono entusiasta di finire al primo posto e guadagnare il mio Golden Ticket per il GTWS 2023!”.

Risultati

ELITES – TAPPA 5

Classifica maschile

1 – RÉMI BONNET (SUI – SALOMON/RED BULL): 02:20:05 (+100 punti)
2 – ELHOUSINE ELAZZAOUI (MAR – PINI MOUNTAIN RACING): 02:25:05 (+88 punti)
3 – PETRO MAMU (ERI – SCARPA): 02:25:13 (+78 punti)
4 – RUY UEDA (JAP – RED BULL): 02:25:20 (+72 punti)
5 – THIBAUT BARONIAN (FRA – SALOMON): 02:26:28 (+68 punti)

Classifica femminile

1 – ALLIE MCLAUGHLIN (USA – ON RUNNING): 02:39:34 (+100 punti)
2 – NIENKE BRINKMAN (NLD – NIKE TRAIL): 02:46:42 (+ 88 punti)
3 – JULIE ROUX (FRA – SALOMON): 02:50:55 (+ 78 punti)
4 – BAILEY KOWALCZYK (USA – SALOMON): 02:51:31 (+ 72 punti)
5 – SOPHIA LAUKLI (USA – SALOMON): 02:52:52 (+68 punti)

CLASSIFICA GENERALE

Classifica maschile

1 – RÉMI BONNET (SUI – SALOMON/RED BULL): 968 punti
2 – ELHOUSINE ELAZZAOUI (MAR – PINI MOUNTAIN RACING): 720 punti
3 – THIBAUT BARONIAN (FRA – SALOMON): 714 punti
4 – RUY UEDA (JAP – RED BULL): 686 punti
5 – ELI HEMMING (USA – AEROBIC MONSTERS): 634 punti

Classifica femminile

1 – NIENKE BRINKMAN (NLD – NIKE TRAIL): 1026 punti
2 – SOPHIA LAUKLI (USA – SALOMON): 799 punti
3 – SARA ALONSO (ESP – SALOMON): 782 punti
4 – ÉLISE PONCET (FRA – SIDAS X MATRYX): 702 punti
5 – BAILEY KOWALCZYK (USA – SALOMON): 680 punti

GTNS TEAMS classifica generale

1 – GTNS GER/AUT/CHE: 46:29:11
2 – GTNS ITALY: 48:01:04
3 – GTNS ESP/POR: 50:36:08
4 – GTNS JAPAN: 51:38:15
5 – GTNS MEX: 52:45:16

Ulteriori informazioni, classifiche complete: www.goldentrailseries.com.

In copertina: partenza, @GoldenTrailSeries|@Madeira Ocean&Trails|@Jordi Saragossa.

MR da comunicato stampa.

Condividi: