Nuovo FKT al Bernina per Michele Boscacci - Up-Climbing

Nuovo FKT al Bernina per Michele Boscacci

Michele Boscacci ha stabilito oggi un nuovo FKT (Fastest Know Time) al Bernina.

In 5h04’ l’atleta valtellinese del CS Esercito ha percorso i circa 30 km e oltre 3700 metri di dislivello che separano la città di Sondrio dalla vetta del Quattromila più orientale delle Alpi.

Boscacci è partito questa mattina alle 6:30 dalla piazza Garibaldi di Sondrio. Per strade secondarie si è inoltrato in Valmalenco passando da Torre di Santa Maria e Chiesa in Valmalenco. Da quest’ultima località si è diretto a Lanzada, quindi a Campo Franscia tralasciando la strada che sale a Campo Moro, punto di partenza classico per l’ascensione al Bernina per i “comuni mortali” che vi accedono in auto. Invece di passare per Campo Moro, Boscacci è salito all’Alpe Musella e da lì direttamente al Rifugio Carate Brianza e al Rifugio Marinelli passando per la Bocchetta delle Forbici. Dal Rifugio Marinelli l’atleta ha seguito l’itinerario alpinistico classico della via normale italiana per il Rifugio Marco e Rosa fino in vetta.

Il precedente FKT su questo lungo tracciato era stato stabilito da Enrico Benedetti nel 2008: meno di 8h per la sola salita.

MR. Fonte social network dell’atleta. Foto di Dario Morandotti su Unsplash .

Condividi: