Nuovo record mondiale di dislivello in 24 ore - Up-Climbing

Nuovo record mondiale di dislivello in 24 ore

Venerdì 28 agosto Patrick Bohard ha stabilito un nuovo record mondiale di dislivello in 24 ore: 17130 m D+.

Fino a venerdì il primato apparteneva a Luca Manfredi Negri che, tra il 13 e il 14 giugno, si era messo alla prova sulle piste dell’Aprica (SO) totalizzando 17000 m D+.

Pochi giorni fa l’ultra trailer Patrick Bohard, 56 anni, ha deciso di raccogliere la sfida. Il percorso scelto dall’atleta francese è più corto (meno di 100 m) e più ripido (fino al 40% di pendenza) rispetto a quello utilizzato da Manfredi Negri all’Aprica. Di conseguenza è stato necessario un maggior numero di ripetizioni per battere il record.

«24h a girare come un criceto su una pista da sci, per bella che sia, sulla carta non fa sognare. Eppure di questa esperienza confinato su un piccolo pezzetto di terra a meno di un chilometro da casa ho tratto la soddisfazione e il piacere di aver vissuto un’esperienza unica» commenta Bohard sui social. «L’elemento chiave di questa sfida solitaria è l’aspetto mentale, svincolarsi dal mondo esteriore e concentrarsi sulle proprie forze, vivere ciascun istante e non mollare mai!».

Patrick Bohard ha realizzato 179 giri per un totale di 17130 m D+, arrestandosi a 23h50’. Probabilmente ci sarebbe stato il tempo per un altro giro ma, a causa del maltempo, l’atleta ha deciso di lasciarlo ai prossimi sfidanti…

Fonte: social network dell’atleta.

Condividi: