World Series di sky running a Kilian pigliatutto - Up-Climbing

World Series di sky running a Kilian pigliatutto

Le Skyrunner® World Series 2014 hanno avuto sabato 11 ottobre il loro epilogo in Italia a Limone sul Garda con un week end (venerdì l’ultima prova di Vertical Race e sabato quella di Sky) di prove tra le più toste del calendario. In gara 741 atleti provenienti da 34 nazioni.

Per il super campione spagnolo Kilian Jornet Burgada la vittoria alla Vertical Race di venerdì e il secondo posto (e già questa è una notizia!) nella categoria Sky valgono ben tre titoli mondiali nelle serie Ultra (già nel cassetto), Vertical e Sky. Dominio catalano nella specialità di sola salita dunque, se si considera che il titolo femminile è andato a Laura Orgue benché, sul primo gradino del podio di venerdì notte, nella cornice spettacolare di fiaccole che indicavano il tracciato sullo sfondo del Lago di Garda, sia salita Christel Dewalle.

Titolo Sky a Kilian e, fra le donne, a Stevie Kremer che, con tre vittorie di specialità era già matematicamente iridata (come Kilian) così da potersi permettere il secondo posto di sabato e lasciare il gradino più alto del podio alla spagnola Maite Maiora che ha staccato così il ticket per l’argento del campionato Sky.
In campo maschile, pur dovendo tener conto dello sforzo di venerdì notte nelle gambe di Kilian, non si può non registrare con una certa sorpresa la vittoria nella Sky di sabato dell’eritreo Petro Mamo che ha tagliato il traguardo 30" prima di Kilian Jornet Burgada. "E’ stata una grande gara, molto difficile, ma sono molto felice", ha dichiarato un raggiante Petro.
Un plauso per l’organizzazione di questa bellissima due giorni delle World Series 2014 a Limone e ai suoi 200 volontari!

Condividi: