Tor in Gamba - Up-Climbing

Tor in Gamba

Sabato 12 settembre a Courmayeur è partito un Tor molto speciale: il Tor in Gamba, che ha per protagonisti nove atleti amputati.

Andrea Lanfri, Cesare Galli, Francis Desandrè, Lino Cianciotto, Massimo Cavenago, Massimo Coda, Salvatore Cutaia, Loris Miloni e Moreno Pesce: sono questi gli atleti che si stanno mettendo alla prova lungo le Alte Vie 1 e 2 della Valle d’Aosta.

Il percorso, 342 km e 24.000 m D+, è suddiviso in 30 tappe che ripercorrono il tracciato del classico Tor des Géants.

Le tappe sono state definite a misura dei nove atleti amputati che saranno al via. Per rispettare le necessità e le capacità specifiche di ciascun partecipante, il trail si svolge in modalità staffetta. «Alcuni atleti percorreranno tratti più lunghi, altri più brevi, alcuni cammineranno in salita, altri in discesa» spiega Sergio Enrico, disegnatore del percorso.

Gli atleti si muoveranno di giorno e di notte, a turno, rispettando i cambi di staffetta definiti dall’organizzazione. L’arrivo è previsto per le ore 16 di sabato 19 settembre.

Ciascun atleta corre insieme a un accompagnatore personale e a una scia di amici, sostenitori e ammiratori.

Tutti gli aggiornamenti sul Tor in Gamba si trovano qui. Altre info su www.toringamba.it.

In copertina: coll. Andrea Lanfri.

Condividi: