Vertical Vioz 2022 - i vincitori - Up-Climbing

Vertical Vioz 2022 – i vincitori

Sono Davide Magnini e Valentina Giorgi i vincitori del Vertical Vioz 2022.

La gara è stata scelta come prima tappa del terzo circuito di Coppa Italia FISky, quello dedicato alle corse “only up”, denominato Crazy Vertical Italy Cup e che raggruppa alcune delle migliori vertical in ambito italiano. Cinque appuntamenti in tutto per decretare il re e la regina delle corse verso il cielo. Il circuito, promosso dalla Federazione Italiana Skyrunning e sponsorizzato da Crazy, vedrà coinvolte anche la This is Vertical Race in provincia di Bergamo, la VK 70 OSA in provincia di Lecco, il Vertical di Punta Martin in Liguria e infine il Morissolo Vertical nella provincia di Verbano Cusio Ossola.

Al maschile Magnini, che è partito subito forte, ha stravinto chiudendo in 52’ 31” e migliorando il suo precedente record di gara (52’ 51”). Alle sue spalle il promettente Simone Costa (team La Sportiva), che però è stato distaccato di 2 minuti e mezzo circa. Bronzo per Damiano Pedretti dell’U.S. Malonno.

Al femminile Valentina Giorgi di Vezza d’Oglio (BS), la più giovane atleta in gara, ha messo dietro tutte. Classe 1999, ha conquistato la vittoria correndo i 5,6 chilometri di sviluppo e 1200 metri di dislivello positivo del “verticalone” della Val di Pejo in 1 ora, 8 minuti e 43 secondi. Dietro di lei Elisabetta Broseghini e l’inglese (Galles) Bronwen Jenkinson, oltre alla favorita Giorgia Felicetti.

Tutti i 120 atleti in gara hanno concluso il tracciato. Da evidenziare anche la partecipazione di due atleti amputati, uno dei quali è stato Moreno Pesce, che nella giornata del 5 luglio aveva concluso con successo anche l’ascensione del Monte Cevedale.

 

MR da comunicato stampa.

Condividi: