11/08/22 EUROPEAN CHAMPIONSHIPS MUNICH - Up-Climbing

11/08/22 EUROPEAN CHAMPIONSHIPS MUNICH

Anche l’arrampicata ai Campionati Europei in arrivo a Monaco

Dall’11 al 18 agosto ai Campionati Europei di Monaco 2022 i migliori climbers del continente si daranno battaglia per il titolo di Campione d’Europa.

Il programma dell’evento sportivo di Monaco 2022 include più di 4.400 atleti, 158 medaglie, 50 nazioni partecipanti, 16 discipline, 12 campionati europei, 11 giorni di gare e nove sport olimpici, il tutto come parte di un evento multi-sportivo.

In questa seconda edizione dei Campionati Europei, 200 scalatori provenienti da 26 nazioni si sfideranno per otto set di medaglie con le tre discipline: boulder, lead e speed, che si affiancano al nuovo format olimpico della combinata.

Tra le favorite c’è sicuramente Janja Garnbret, che non è solo l’attuale campionessa olimpica, ma è stata anche inarrestabile nella stagione lead 2022. Anche l’austriaca Jessica Pilz, fresca di medaglia d’oro ai World Games di Birmingham, arriverà ai Campionati Europei con grandi aspettative. Lo stesso vale per la tedesca Hannah Meul che ha vinto l’argento in boulder ai Mondiali di Innsbruck.

Sarà difficile battere la Polonia nella gara speed femminile, che vanta l’attuale campionessa del mondo Natalia Kalucka, l’attuale detentrice del record mondiale Aleksandra Miroslaw e Aleksandra Kalucka. Grandi speranze in speed anche per la tedesca Franziska Ritter, che ha vinto la medaglia di bronzo ai World Games di Birmingham.

Per quanto riguarda gli uomini, le gare speed negli ultimi tempi sono state dominate dalle nazioni asiatiche, quindi la possibilità per gli atleti europei di prendere le luci della ribalta porterà sicuramente una competizione intensa.

Lo spagnolo Erik Noya Cardona ha recentemente infranto la roccaforte asiatica delle medaglie Speed alla Coppa del Mondo di Chamonix conquistando una medaglia d’argento. Yaroslav Tkach dall’Ucraina ha ottenuto un bronzo ai World Games. Il connazionale Danyil Boldyrev spera di riconquistare la forma che lo ha portato a segnare un record mondiale nel 2014, record che ha resistito per tre anni.

All’ultima Coppa del Mondo lead a Briançon c’erano due tedeschi che spingevano per le medaglie. Alexander Megos è salito sull’ultimo gradino del podio conquistando un bronzo appena davanti al compagno di squadra Yannick Flohé. Entrambi sperano in una buona prestazione e qualche altra medaglia d’argento. La competizione sarà però dura con Adam Ondra e con l’attuale campione olimpico Alberto Ginés López.

La competizione inizia giovedì 11 agosto alle 12:00 (UTC +2:00) con la qualificazione lead femminile e culmina con le finali boulder & lead giovedì 18 agosto.

Informazioni e orari qui.

Condividi: