LAURA ROGORA CHIODA E LIBERA 80GHISA, 9A - Up-Climbing

LAURA ROGORA CHIODA E LIBERA 80GHISA, 9A

NUOVA VARIANTE DI UNCHIO

Laura Rogora crea una nuova via e la libera: 80 ghisa, 9a.

Il mese di ottobre sembra essere davvero ottimo per Laura Rogora, che sulla roccia inanella una realizzazione dopo l’altra. Dopo aver liberato Unchio L2, 9a, ed aver effettuato la prima ripetizione di Pungitopo, Laura ha segnato un altro exploit.

Nella falesia di Subiaco, dove già aveva liberato la lunghezza due del famoso 8b+, Laura ha aggiunto uno spit ed ha creato una nuova linea estrema. La nuova linea intuita dalla giovane romana parte su Aji Musa, un 8b corto e boulderoso, per poi deviare e continuare su Unchio

Lavorando sul mega progetto da 80 movimenti, Laura ha risolto Unchio con un metodo più facile, assestando il grado sull’8c+.  La nuova lunghezza, che prende il nome dal numero dei movimenti che la compongono, è risultata un 9a corposo, battezzato 80 ghisa. Per non farsi mancare nulla, Laura si è aggiudicata anche la prima ripetizione di Mental Trip, l’ultimo tiro liberato da Roberto Podio a Pietrasecca. Per riuscire a salire questo 8c+, la Rogora ha impiegato solamente due tentativi.

Fonte e cortesia foto Laura Rogora 

Alessandro Palma 

Condividi: