CONNOR HERSON TRA 8C TRAD E 9A - Up-Climbing

CONNOR HERSON TRA 8C TRAD E 9A

LE ULTIME SALITE DEL TALENTO AMERICANO

Connor Herson ha ripetuto due 8c trad e un 9a in breve tempo. 

Dopo un mese passato a Squamish, vera e propria mecca per gli appassionati di arrampicata, il giovane Connor Herson ha reso nota la sua lista della spesa. Il diciannovenne si è avventurato per la prima volta fuori dagli USA e, occorre ammetterlo, il suo viaggio è stato decisamente proficuo!

Connor è diventato famoso, oltre al suo livello altissimo, per una via in particolare: Empath. Lo scorso anno infatti il giovane Herson ha ripetuto il celebre 9a+ utilizzando esclusivamente protezioni mobili. Quest’anno a Squamish, luogo dove il trad spopola, ha messo a segno due classici, uno di Sonnie Trotter ed uno di Didier Berthod. I tiri in questione sono entrambi 8c e si collocano nell’Olimpo delle più dure vie trad al mondo: Cobra Crack e Crack of Destiny

Dopo aver fatto l’abitudine a tentare due salite così difficili dal punto di vista mentale, che sarà mai scalare un 9a chiodato? Un gioco da ragazzi! Per dare modo alla pelle di rifiatare, Connor ha scelto di mettersi in gioco sul capolavoro di Mike Foley, la famosa Spirit Quest. In poche sessioni è venuto a capo del progetto, arricchendo un curriculum sempre più notevole. Al momento, complice anche l’imminente ritorno a scuola, Connor non ha in programma viaggi particolari, ma il trad ha ormai conquistato il suo cuore e le sue attenzioni. 

Fonte Connor Herson

Cortesia foto Connor Herson per Christian Adam

Alessandro Palma

Condividi: