COPPA ITALIA: VINCONO COLLI E ZURLONI - Up-Climbing

COPPA ITALIA: VINCONO COLLI E ZURLONI

FOSSALI E ZURLONI DA URLO!

Beatrice Colli e Matteo Zurloni vincono la seconda prova di coppa Italia speed 2023.

Dopo la prima prova, la coppa Italia speed 2023 è approdata a Faenza, polo importantissimo per la disciplina. Ancora una volta i tempi hanno letteralmente incendiato il pubblico, che ha assistito a degli scontri da cardiopalma. In particolare, nella gara maschile, la finale si è giocata sull’orlo del centesimo di secondo, con gli atleti che hanno davvero spinto oltre ciò che i comuni mortali chiamano limite. In generale, i tempi dimostrano che i velocisti italiani sono pronti per emergere in campo internazionale ed inoltre sono pronti a giocarsi la qualificazione olimpica.

Beatrice Colli (G. S. Fiamme Oro) ha conquistato l’ennesimo oro, dimostrando di essere il punto di riferimento all’interno del movimento speed italiano. L’altra colonna portante del movimento, Giulia Randi (C. S. Esercito), ha conquistato un grande argento, con un tempo da urlo. La giovane Agnese Fiorio (Arco Climbing) ha completato il podio, scalzando la fortissima Sofia Milani (King Rock) che ha concluso in quarta posizione.

I maschietti hanno dato vita ad un duello infuocato a tempi che sfiorano il record del mondo, dando vita alla più veloce sfida italiana mai andata in scena. Con il tempo di 5.04″ Matteo Zurloni (Big Walls) ha conquistato oro e record italiano, contribuendo a spingere più in là anche Ludovico Fossali (C. S. Esercito), che lo ha seguito con un tempo di 5.06″. Luca Robbiati (Stone Age) segue a mezzo secondo con la medaglia di bronzo e Gian Luca Zodda (G. S. Fiamme Oro) conclude in quarta posizione.

Appuntamento nel weekend con la delegazione azzurra del boulder a Seoul.

Fonte e cortesia foto FASI

 Alessandro Palma

Condividi: