DONA MATERIALE CON WEST CLIMBING BANK - Up-Climbing

DONA MATERIALE CON WEST CLIMBING BANK

INTERVISTA CON CRISTINA MAGGI

Cristina Maggi, portavoce di West CLIMBING Bank, intervistata su Climbing Radio.

Sotto Natale siamo tutti più buoni e quindi perché non donare il materiale vecchio ma ancora in buono stato ad un’associazione che li porta a chi non può comprarli?

Il progetto West Climbing Bank utilizza l’arrampicata come strumento per sensibilizzare la comunità su tematiche difficili quali la situazione in Palestina. Operando poi direttamente sul luogo, i ragazzi di WCB vanno a scalare con i giovani ed i meno giovani, fornendo una via di fuga sana da una realtà difficile e valorizzando l’arrampicata sul territorio. 

Per poter portare avanti questo progetto in un terra ricca di falesie come la zona intorno a Betlemme, i ragazzi hanno bisogno di materiale e si occupano di raccoglierlo e trasportarlo direttamente sul luogo, facendo da anello di congiunzione. Principalmente si ricerca materiale in buono stato, indipendentemente dalla tipologia: vanno bene scarpette, imbraghi, corde, rinvii… Ogni aiuto è ben accetto. 

I luoghi dove poter lasciare il materiale sono i seguenti: 

Acciaieria zam – via Sant’abbondio 4 Milano

Boccaccio – via Timavo 12 Monza

Ape Milano – Piano terra – via Confalonieri 3 Milano

Per chi fosse interessato a donare e necessitasse di più informazioni, è possibile scrivere alle pagine Instagram e Facebook dedicate al progetto, dove verranno fornite tutte le informazioni in merito. 

Fonte Climbing Radio

Alessandro Palma 

Condividi: