KAI LIGHTNER FA TRIPLETTA DI 9A - Up-Climbing

KAI LIGHTNER FA TRIPLETTA DI 9A

LE ULTIME SALITE A SANTA LINYA

L’americano Kai Lightner fa il tris di 9a a Santa Linya, salendo Open Your Mind Direct, Ciudad de dios e Direct into your Fabelita. 

Dopo un periodo di assenza dai grandi schermi, l’americano Kai LiL’americano Kai Lightner fa il tris di 9a a Santa Linya, salendo Open Your Mind Direct, Ciudad de dios e Direct into your Fabelita. ghtner tornava a gamba tesa nel mondo dell’alto livello a fine 2023. Venuto alla ribalta come enfant prodige dell’arrampicata, Kai aveva poi subito una battuta d’arresto a causa della crescita spropositata, sia in altezza che in termini di peso. Già nelle competizioni giovanili (ed in quelle senior, dove emergeva comunque nonostante l’età), l’americano saltava all’occhio a causa dell’altezza, ma ci è voluto del tempo prima che questa crescita lo limitasse. Insieme alla crescita, la vita lo mise duramente alla prova togliendogli la madre quando lui era in piena adolescenza.

Kai però non si è mai affranto troppo, è caduto e si è sempre rialzato. A novembre 2023 chiudeva i conti con Life of Villains, per poi caricarsi a pallettoni e non smettere più di stampare. Dopo aver liberato un tiro estremo che vale il grado di 9a+, è volato carico di motivazione in Spagna, terra di falesie meravigliose. Arrivato a Santa Linya, patria della super resistenza, l’americano ha dovuto però rivedere i suoi piani a causa del meteo, vedendosi obbligato a scegliere tre poche vie asciutte. Vedendo questa avversità come un’opportunità per mettersi in gioco, Kai ha inanellato una serie di veloci ripetizioni sul grado nove, con Open Your Mind Direct, Ciudad de dios e Direct into your Fabelita

Per riuscire nella salita di tutti questi tiri, Lightner ha speso appena una settimana e, sui suoi social ha scherzosamente precisato: “Non è un pesce d’aprile!”. La prima a cadere è stata Ciudad de dios, un 9a davvero lontano dallo stile preferito del top climber, che mal digerisce le vie più boulderose. L’ultima a cedere invece è stata Open your mind direct, la più dura del tris, che vola alla difficoltà di 9a/+. Il trip non è ancora giunto alla fine, chissà che…

Fonte Kai Lightner

Cortesia foto Kai Lightner per @iandzilenski

Alessandro Palma

Condividi: