RAGNI INSIDE THEIR WORLD: MARCO VAGO - Up-Climbing

RAGNI INSIDE THEIR WORLD: MARCO VAGO

VIDEO RITRATTO AL CLIMBER LOMBARDO

Out sul canale YouTube dei Ragni di Lecco il video ritratto a Marco Vago, loro storico membro.

Il canale YouTube dei Ragni di Lecco sta davvero spopolando e contribuisce in maniera sempre più forte a fare cultura all’interno del mondo dell’arrampicata. Il format “podcast” dove ospiti sempre diversi si avvicendano attorno ad un tavolo diverte e strega migliaia di appassionati. Più di un video conta decine di migliaia di views e, in qualche caso, più di cento. Tra i canali dedicati al mondo verticale, sono davvero pochi quelli che possono contare su questi numeri.

Complice del successo su questa piattaforma è senza ombra di dubbio l’alto profilo dei protagonisti dei video. Non è raro vedere infatti personaggi del calibro di Manolo, intenti a raccontare aneddoti e dare opinioni personali. Parallelamente al podcast, dei video ritratti vengono spesso dedicati a figure singole, quasi mitologiche, che raccontano episodi di vita verticale più o meno famosi. Una delle puntate più belle è sicuramente quella dedicata a Carlo Aldè, un Ragno capace di trasmettere passione senza confini e capace di parlare di imprese straordinarie con una semplicità disarmante.

Passati i 50 anni mi è venuto inevitabile fare un bilancio dei miei 35 anni di arrampicata, di cui 24 nei Ragni di Lecco. Voltandomi indietro sono riaffiorati molti ricordi ed aneddoti. Questa è un’età in cui ancora la passione ti pervade, ma sai anche che le grandi occasioni che ti sono state date ormai le hai spese. Ti rendi conto di quanto si sia realizzato dei tuoi sogni iniziali, capisci finalmente quale sia stata la motivazione che ti ha spinto e inizi a chiederti quanto e cosa resterà di tutto questo… se mai resterà qualcosa! Eccovi allora una breve raccolta di “polaroid di memoria” che fanno da sfondo ad un po’ di storia ed a qualche riflessione.”

L’ultimo video uscito è dedicato a Marco Vago, altro storico membro dei Ragni che non ama troppo lo stare sotto i riflettori. Capace di scalate divenute storiche, come Amico Fragile in Sardegna, Marco ha sempre mantenuto un basso profilo. Nel video dedicatogli però si apre e racconta aneddoti, emozioni e arrampicate con un taglio divertente ed appassionato. Uno su tutti, che merita di essere ascoltato, è proprio quello che riguarda la storica foto con la grattata di culo

Fonte canale YouTube Ragni di Lecco

Alessandro Palma

Condividi: