2024 UIAA ICE CLIMBING WORLD CUP A CHEONGSONG - Up-Climbing

2024 UIAA ICE CLIMBING WORLD CUP A CHEONGSONG

Cronaca della prima tappa di Coppa del Mondo ghiaccio di stagione

L’UIAA Ice Climbing World Tour, in collaborazione con Outdoor Research, è iniziato durante il weekend 13-14 gennaio con un evento di Coppa del Mondo a Cheongsong, in Corea del Sud.

Gli atleti sudcoreani Woonseon Shin e Younghye Kwon hanno deliziato i tifosi di casa durante le finali principali di domenica, conquistando le medaglie d’oro grazie a prestazioni di alto livello. La nazione ospitante ha conquistato cinque delle dodici medaglie a disposizione, ma anche altri sei paesi hanno visto i propri atleti sul podio.

LEAD

Le finali lead sono sempre il momento culminante della Coppa del Mondo a Cheongsong. Atleti provenienti da sei paesi si sono sfidati nella finale femminile. Catalina Shirley (Stati Uniti) si è comportata meglio in semifinale e alla fine ha ottenuto il secondo posto. Marianne van der Steen, dominante sul circuito europeo quest’inverno, ha conquistato bronzo. Nonostante la sua preparazione non proprio ideale e un problema con l’attrezzatura, che è stata costretta a prendere in prestito sul posto, Marianne è salita sul podio per la prima volta in una gara di Coppa del Mondo. L’oro è andato all’atleta sudcoreana Woonseon Shin, che è stata l’unica a completare il percorso, scalando con il suo tipico stile aggraziato ed efficiente.

Nella competizione maschile cinque degli otto atleti in finale appartenevano alla nazione ospitante. Lo svizzero Benjamin Bosshard rappresentava la principale minaccia per la squadra locale. Ha superato la via in semifinale e in finale ha conquistato la medaglia di bronzo, negando così al 19enne scalatore americano Keenan Griscom un posto sul podio. Kwon Younghye e Lee Younggeon hanno combattuto tra loro per la medaglia d’oro con il primo a prevalere.

SPEED

Non ci sono state medaglie d’oro per la nazione ospitante nella competizione speed in formato duello. La Mongolia ha conquistato il titolo speed maschile con Kherlen Nyamdoo e il suo connazionale Mandakhbayar Chuluubaatar a contendersi il titolo. Nyamdoo ha ottenuto finalmente la medaglia d’oro, migliorando il suo successo nell’edizione 2023 dello stesso evento, durante la quale conquistò il terzo posto. Questa volta il bronzo è andato a Myungwook Yang della Corea del Sud.

Aneta Louzecka è un’altra atleta molto performante nel circuito europeo. La ceca ha conquistato la medaglia d’oro nella velocità femminile, sconfiggendo Catalina Shirley, che ha ottenuto così una seconda medaglia d’argento. Sughee Lee, vincitrice a Cheongsong lo scorso anno, ha battuto la polacca Olga Kosek per il bronzo.

La struttura di arrampicata a Chenogsong. Foto Rhea Kang/UIAA

La prossima tappa di Coppa del Mondo di arrampicata su ghiaccio UIAA si svolgerà a Saas-Fee, in Svizzera, dal 25 al 27 gennaio. Il prossimo fine settimana invece vedrà due festival con gare di arrampicata su ghiaccio in due diversi continenti. A Champagny-en-Vanoise, in Francia, si svolgeranno un European Continental Open e i Campionati Mondiali giovanili di arrampicata su ghiaccio UIAA. Nel frattempo a Ouray, negli Stati Uniti, si svolgerà un North American Continental Open. La diretta streaming di entrambe le competizioni sarà visibile sul canale youtube UIAA.

Foto in copertina: Rhea Kang/UIAA

Condividi: