Alex Goldfarb disperso sul Pastore Peak - Up-Climbing

Alex Goldfarb disperso sul Pastore Peak

Alex Goldfarb è disperso da ieri sul Pastore Peak.

Goldfarb, alpinista di nazionalità israelo-statunitense e di origine russa, si trova in Pakistan con l’ungherese Zoltán Szlankó per tentare l’invernale del Broad Peak.

Sabato i due si sono diretti al Pastore Peak (6209 m) per allenarsi e acclimatarsi. Szlankó però ha deciso di rinunciare a causa delle cattive condizioni di un’area crepacciata ed è tornato al campo base. Goldfarb ha scelto di proseguire e la sera non è rientrato.

Oggi una squadra di soccorso che include anche John Snorri, impegnato sul K2, ha cercato invano Goldfarb lungo la via di salita al Pastore Peak.

Il figlio dell’alpinista disperso ha lanciato un appello per raccogliere i fondi necessari a finanziare una ricerca in elicottero, che dovrebbe svolgersi già domani mattina per avere qualche speranza di successo.

Condividi: