Alex Txikon e gli Sherpa rinunciano all’Everest - Up-Climbing

Alex Txikon e gli Sherpa rinunciano all’Everest

Alex Txikon e gli Sherpa rinunciano all’Everest: i due gruppi stanno tornando al campo base.

Dopo aver passato la notte al C2, l’alpinista basco e i suoi compagni nepalesi non sono riusciti a raggiungere il C3 a causa di un abbondante strato di neve fresca e instabile. «45 cm di neve instabile sulla parete del Lhotse rendono l’ascesa a campo 3 troppo pericolosa» racconta Txikon. «Ieri le valanghe ci hanno già causato qualche spavento. Che rabbia, siamo forti e carichi ma le condizioni non ci consentono di continuare! Dobbiamo scendere. Rientrando attraverseremo di nuovo il fianco del Nuptse e la seraccata del Khumbu. Staremo attenti».

Fonte: social network Alex Txikon.

Condividi: