BASE jump, incidente mortale - Up-Climbing

BASE jump, incidente mortale

 Rock&Ice riferisce che lo scorso 4 dicembre Eiliv Ruud, norvegese di 37 anni, è morto durante un salto BASE nel Grand Canyon.
Secondo quanto riportato da Reuters, nel corso del salto una folata di vento avrebbe spinto Ruud contro la parete, impedendogli di aprire correttamente il paracadute.
Ruud era anche un alpinista esperto. Nel video, alcuni suoi salti BASE in Europa.
Fonte: Rock&Ice
 

Condividi: