Cachemire indiano, sette morti precipitati da una funivia. - Up-Climbing

Cachemire indiano, sette morti precipitati da una funivia.

Tragico e singolare incidente in nel Cachemire indiano dove sette persone tra cui due bambini sono morti per la caduta della funivia sulla quale stavano salendo lungo gli impianti sciistici. Gulmarg infatti è la sola stazione della regione ed una delle più alte del mondo visto che porta i passeggeri a quote 4100 metri dal quale poter ammirare parte della catena himalayana. L’impianto era largamente utilizzato soprattutto in passato mentre le recenti tensioni tra India e Pakistan hanno in parte penalizzato il suo utilizzo. Ancora da definire i dettagli dell’incidente ma sembra che l’improvviso cambio del meteo abbia fatto cadere un albero sui cavi o forse sulla cabina stessa facendo cadere le persone. Coinvolti nell’accaduto Jayant Andraskar 42 anni, sua moglie Manisha di 3 e le figlie Anagha e Janhvi rispettivamente di 4 e 7 anni oltre a tre guide locali.

Animo sereno e nessun aspetto da chiarire invece per Reyaz Ahmad, Direttore Generale della Jammu e Kashmir Cable Car Corporation che gestiva l’impianto: “Seguiamo sempre le norme di sicurezza e non facciamo mai funzionare la funivia in caso di pericolo, si tratta di un atto di Dio.”

news indianexpress.com

Condividi: