Engadina, nuovo settore - Up-Climbing

Engadina, nuovo settore

 di Floriano Martinaglia
NUOVO SETTORE AL PASSO DELLO JULIER
Dopo l’infruttuoso tentativo, la scorsa settimana, sulla cascata “Wish you were here” a Poschiavo, con gli amici Luca Godenzi e Nikita Uboldi, il  25 novembre mi ritrovo con Marina sui tornanti della strada che da Silvaplana conduce al passo dello Julier.
L’idea è quella di andare a curiosare in “val Lagrev” per vedere se il decantato freddo dell’Engadina ha cominciato a dare i suoi frutti. In realtà la nostra macchina si arresta un chilometro prima, al cospetto di alcune allettanti colate di ghiaccio che fanno bella mostra sulla destra orografica della valle. Si tratta di nastri di ghiaccio piuttosto magri, formatisi nelle ultime tiepide giornate grazie allo scioglimento della neve.
Tuttavia le linee sono attraenti, e così io e Marina ci si ritrova presto a guadare “l’Ova dal Vallun” e ad incamminarci verso le cascate. Non risultano menzionate in nessuna guida, così immagino che oggi inizieremo la stagione con una bella prima.
La giornata, tiepida e soleggiata a dispetto delle previsioni, scorre via veloce, e alle 16 una frangia di ghiaccio accoglie benevola le due corde che mi permettono di calarmi dal bel sigaro di “Requiem per zia Domenica”.

“Panorama su St. Moritz” è più docile ma altrettanto bella, con ghiaccio a tratti sottile e di ottima qualità.
Novembre con le sue giornate corte ci impone di terminare presto la nostra morbosa attività. Così, verso sera, un’entrée di “polenta e missoltin” in riva al lago di Como conclude decorosamente questo fine settimana.
Panorama su St. Moritz: 80 m. II+/3 discesa su Abalakov.
Requiem per zia Domenica: 50 m. II+/4+ discesa su Abalakov.
Condizioni attuali:
Al passo del Maloja l’omonima cascata non è formata, e neppure “Cavloch” in val Forno.
Le condizioni del ghiaccio nel settore di “Lagrev” sono buone. Le cascate dell’Albigna non sono neppure accennate, mentre nella zona dell’Alp Grüm verso il passo del Bernina, alcune linee sono già scalabili.
 

Condividi: