Addio Eric Bjornstad - Up-Climbing

Addio Eric Bjornstad

E’ morto, dopo una lunga malattia, Eric Bjornstad, pioniere dell’arrampicata in Colorado e grande apritore di nuove vie in Utah nonchè autore dell’importante guida Desert Rock del 1988. Tra i suoi compagni di arrampicata, dei veri miti come Fred Beckey, Yvon Chouinard,  Harvey Carter o Galen Rowell.
Con una vita segnata da un grande senso di libertà, era lo stereotipo del perfetto free climber americano e ha svolto tantissimi lavori diversi, dal disegnatore all’autista al giardiniere, purchè questi gli dessero giusto di che vivere ed il tempo per arrampicare.
Come scalatore divenne famoso per la prima salita dello sperone nordest del Monte Slesse in Canada mentre a Squamish fu il primo ad abbattere il muro del sesto grado in big wall sullo Stawamus Chief ma è la scalata “desertica” che lo consacrò. Eric fu il primo a salire importanti torri come le Fisher Towers, Zeus e Moses a Canyonland ed il Chinle Spire nella riserva Navajo, diventando una figura simbolo per i nuovi arrampicatori fino ai giorni nostri.
fonte climbing.com
 
 

Condividi: