Everest, in 6000 sul tetto del mondo - Up-Climbing

Everest, in 6000 sul tetto del mondo

 Ang Tsering Sherpa, direttore di Asian Trekking, ha pubblicato il suo resoconto annuale sulle ascensioni dell’Everest e delle monagne nepalesi nel corso della primavera-estate 2012.
Dal 1935 ad oggi, sono stete più di 6100 le salite sul tetto del mondo: per la precisione, 6149. Non tutte realizzate da individui diversi: i salitori effettivi sono un po’ meno della metà, 3755.
Nel corso del 2012, 400 salite sono state eseguite dal versante nepalese, e solo 165 dal lato tibetano. 30 permessi sono stati emessi dal governo nepalese. Il numero totale di partecipanti alle spedizioni è stato di 325 stranieri (di cui 178 sono arrivati in vetta), 358 sherpa (di cui 222 in vetta) e 230 addetti alla cucina. 
Sul versante tibetano solo 14 spedizioni sono state approvate, per un totale di 78 scalatori stranieri e di 74 portatori d’alta quota.
Secondo Ang Tsering, l’indotto dell’Everest, per il 2012, si può stimare in 11,6 milioni di dollari.
Minori i contributi all’economia nepalese venuti da spedizioni su altre cime nepales (6,98 milioni di dollari): se le ascensioni sull’Everest sono state 400, quelle sul Lhotse sono solo 24; sul Makalu 19, e 15 sul Manaslu. In totale, altre 26 cime sono state tentate, di cui solo 11 con successo. Le spedizioni contavano 453 scalatori,  267 portatori d’alta quota e 260 addetti alla cucina.
Vai al sito di Ang Tsering
 

Condividi: