Everest: i quattro corpi ritrovati in una tenda al campo 4 non esistono - Up-Climbing

Everest: i quattro corpi ritrovati in una tenda al campo 4 non esistono

Le stesse persone che hanno annunciato il ritrovamento di 4 corpi – 2 Sherpas, 1 donna straniera e 1 maschio straniero – presso il South Col ora affermano di essersi sbagliati.

All’interno del suo Blog Alan Arnette spiega come la notizia del ritrovamento di quattro scalatori deceduti al campo 4 dell’Everest sia stat probabilmente un grosso, e maldestro, malinteso.

Ho parlato con entrambe le fonti chiave (della notizia) ieri sera – scrive Arnette – L’Amministratore delegato di Seven Summit Treks, Mingma Sherpa, che ha fornito le informazioni al giornalista dell’Himalayan Times, e Rajan Pokhrel che ha scritto la storia. Entrambi dicono che è stato un errore e non sono stati ritrovati quattro nuovi corpi. Ho anche avuto conferma da un altro operatore, Navin Trital, oltre a Willie Benegas, da lungo tempo scalatore e guida per Benegas Brothers sull’Everest, che mi ha contattato dal South Col e ha detto che nessun nuovo corpo è stato ritrovato. Ha detto che ha controllato ogni tenda”.

Come sia stato possibile commettere un errore di questo tipo non è stato ancora chiarito. I sei sherpa inviati al campo 4 per recuperare la salma dello scalatore Vladimir Strba, si sarebbero confusi, rintracciando in una tenda i quattro corpi. La notizia poi sarebbe stata rimbalzata al quotidiano Himalayan Times direttamente dalla Seven Summit Treks.

Condividi: