Fitz Roy: Colin Haley da solo sulla Supercanaleta - Up-Climbing

Fitz Roy: Colin Haley da solo sulla Supercanaleta

 
Colin Haley è uno dei più promettenti giovani alpinisti americani. A soli 24 anni è già un protagonista. Lo troviamo infatti compagno di Kelly Cordes nella cavalcata di due anni fa al Cerro Torre  quando i due  concatenarono le vie A la recherche du temps perdu, sul versante sud  orientale e la Via dei ragni sul versante ovest della stessa montagna, il tutto con un solo bivacco al Colle della Speranza. La scorsa stagione con Rolando Garibotti mette a segno quella che è considerata una delle più importanti scalate patagoniche di sempre; la salita in successione delle cime principali del gruppo del Torre e cioè: Cerro Standhart, Torre Egger e Cerro Torre. Il 7 gennaio scorso, come riferisce Rolando Garibotti, Colin percorre in solitaria la mitica Supercanaleta del Fitz Roy (1,600m, TD+ 5.10 90°), in poco più di 14 ore. La salita è stata rallentata dalle condizioni pessime della via. Haley aveva già scalato l’itinerario nel dicembre 2007 con Maxime Turgeon. La prima solitaria spetta all’altro astro americano: Dean Potter, che nel 2002  l’ha fatta sua in sole 6.5 ore.

Condividi: